Di Maio ha trovato il modo per aggirare la regola dei due mandati

Ha proposto di introdurre il «mandato zero», un mandato «che non si conta nella regola dei due mandati»

Luigi Di Maio, capo politico del Movimento 5 Stelle, ha presentato oggi uno degli ultimi punti della sua proposta di riorganizzazione del partito, di cui parlava da tempo ma della quale ha cominciato a occuparsi molto attivamente dopo il brutto risultato alle elezioni europee.   Di Maio ha spiegato anche che la regola varrà solo per gli eletti in consigli comunali e consigli di zona, e che avrà diverse eccezioni a seconda dei diversi percorsi politici di ogni eletto……….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *