Scatta l’allerta arancione per l’eruzione del vulcano Stromboli: cosa significa e che rischi si corrono?

Alle Eolie è scattata l’allerta arancione per il vulcano Stromboli. La decisione è stata presa ieri alla luce delle valutazioni emerse durante la riunione con i Centri di Competenza e il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana, a cui ha preso parte anche il sindaco di Lipari. Il passaggio da allerta gialla ad arancione...

La Protezione Civile ha predisposto il passaggio da allerta gialla a arancione per la nuova fase eruttiva del vulcano Stromboli, in corso da domenica

©thomaslenne/123rf

Alle Eolie è scattata l’allerta arancione per il vulcano Stromboli. La decisione è stata presa ieri alla luce delle valutazioni emerse durante la riunione con i Centri di Competenza e il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana, a cui ha preso parte anche il sindaco di Lipari.

Il passaggio da allerta gialla ad arancione è stato disposto a seguito della nuova fase eruttiva iniziata la scorsa domenica, accompagnata da un trabocco lavico sulla Sciara del Fuoco, frequenti esplosioni nell’area craterica Sud e un aumento dell’ampiezza media del tremore vulcanico.

Come chiarito dalla Protezione Civile nella nota, “l’innalzamento dell’allerta determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e del raccordo informativo tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile”.

Al momento non sono state predisposte evacuzioni di turisti e abitanti dall’isola, ma in circostanze come queste possono verificarsi frane, importanti colate lavice


Leggi tutto: https://www.greenme.it/ambiente/natura/scatta-allerta-arancione-per-eruzione-del-vulcano-stromboli-cosa-significa-e-che-rischi-si-corrono/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.