• 23 Novembre 2022
  • No Comment

NIO, le sue elettriche si possono acquistare in Europa con il noleggio delle batterie

NIO, le sue elettriche si possono acquistare in Europa con il noleggio delle batterie

NIO quando si è presentata ufficialmente ad ottobre sul mercato europeo, annunciando la sua strategia di crescita per il mercato del Vecchio Continente, aveva raccontato della decisione di proporre le sue vetture attraverso la formula “NIO Subscription”. Si tratta, sostanzialmente, di una particolare formula di noleggio flessibile. A distanza di meno di due mesi, la casa automobilistica cinese ha deciso di proporre le sue vetture anche attraverso il classico listino prezzi.

Dunque, i clienti dei Paesi europei dove il costruttore è giù sbarcato (Norvegia, Germania, Olanda, Danimarca e Svezia) potranno acquistare i nuovi modelli ET7, EL7 ed ET5 in maniera “tradizionale”.

Guardiamo i prezzi della Germania. La NIO ET5 parte da 49.900 euro, la NIO ET7 da 69.900 euro e la NIO EL7 da ben 73.900 euro. Attenzione, però, tali prezzi non includono la batteria. Come sappiamo, il marchio punta sul battery swap e quindi offre le sue vetture con l’accumulatore a noleggio. Formula che permette l’accesso alle stazioni per lo scambio delle batterie.

NIO ET5 (senza batteria): da 49.900 euro NIO ET7 (senza batteria): da 69.900 euro NIO EL7


Leggi tutto: https://www.hdmotori.it/nio/articoli/n563576/nio-et5-et7-el7-prezzi-auto-elettriche-germania/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

MINI rinnova il suo Urban Store di Roma

MINI rinnova il suo Urban Store di Roma

Centrale sarà la figura del Product Genius
Nuovo Mercedes eSprinter, viaggio di 475 km con una carica da Stoccarda a Monaco

Nuovo Mercedes eSprinter, viaggio di 475 km con una carica da Stoccarda a Monaco

La presentazione del nuovo modello è attesa all'inizio di febbraio 2023

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.