• 18 Novembre 2022
  • No Comment

Mangiare più frutta e verdura per ridurre la crisi alimentare causata dalla guerra in Ucraina

Mangiare più frutta e verdura per ridurre la crisi alimentare causata dalla guerra in Ucraina

Ridurre il consumo di carne e salumi aiuta a rispondere alle crisi alimentari. Che si tratti di eventi climatici estremi, di pandemia o di conflitti. Uno studio pubblicato sulla rivista Nature dimostra che una transizione verso una dieta più salutare nell’Unione Europea e nel Regno Unito compenserebbe quasi tutti i deficit di produzione derivanti dalla guerra tra Russia e Ucraina. Al tempo stesso produrrebbe miglioramenti nell’uso dell’acqua blu, nelle emissioni di gas serra e nel sequestro del carbonio. Oltre alle scelte individuali, sottolineano i ricercatori, occorre uno sforzo da parte dei governi e di Bruxelles per indirizzare in modo mirato i finanziamenti agricoli.

Distribuzione dei sacrifici

Dopo la pandemia, il conflitto tra Russia e Ucraina ha causato un ulteriore shock con un aumento record dei prezzi dei prodotti alimentari. I due Paesi sono tra i principali produttori ed esportatori di orzo, grano, mais, semi di girasole e colza. Il Paese governato da Vladimir Putin è anche un importante produttore ed esportatore di fertilizzanti. A fronte della devastante crisi alimentare che si è scatenata, molti Paesi occidentali hanno chiesto a quelli


Leggi tutto: https://www.agrifoodtoday.it/ambiente-clima/ridurre-carne-guerra-Ucraina.html


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Reti ‘piccanti’ per evitare che i delfini rubino il pesce, ma loro sono più furbi

Reti ‘piccanti’ per evitare che i delfini rubino il pesce, ma loro sono più furbi

Esperimento in Grecia con la capsaicina, utilizzata già in ambito agricolo per evitare i danni alle…
La baguette iscritta tra i patrimoni dell’Unesco

La baguette iscritta tra i patrimoni dell’Unesco

Crosta croccante e mollica morbida le caratteristiche di questo pane tipico della Francia. Premiate le competenze…
Agricoltori contro i produttori di fertilizzanti: “Speculano sulla crisi e l’Ue li protegge”

Agricoltori contro i produttori di fertilizzanti: “Speculano sulla crisi e l’Ue li protegge”

Secondo le accuse approfitterebbero di prezzi alle stelle e aiuti di Stato. Coltivatori chiedono mercato trasparente,…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.