• 7 Dicembre 2022
  • No Comment

Le Ong accusano l’Italia: “Vuole affossare il nuovo regolamento di riduzione dei pesticidi”

Le Ong accusano l’Italia: “Vuole affossare il nuovo regolamento di riduzione dei pesticidi”

In atto c’è un piano per ritardare e forse affossare la nuova norma dell’Unione europea pensata per dimezzare l’uso dei pesticidi e proteggere gli ambienti più sensibili. Questa l’accusa lanciata da un’ampia coalizione di Organizzazioni non governative nei confronti dei ministri europei dell’Agricoltura, incluso l’italiano Francesco Lollobrigida. Le trame riguarderebbero il nuovo Regolamento per l’utilizzo dei fitofarmaci (Sur) proposto a giugno scorso dalla Commissione, che stabilisce criteri molto più stringenti per le sostanze chimiche applicate in agricoltura.

La strategia concordata da molteplici Stati membri sarebbe quella di richiedere una nuova (ennesima) valutazione d’impatto, che di fatto farebbe slittare l’approvazione della norma, impedendo così all’attuale Parlamento europeo di approvarlo prima della scadenza del suo mandato. Sarebbe uno scacco clamoroso, visti gli impegni che Bruxelles si è assunta nei confronti dei cittadini europei, preoccupati per i rischi che tali sostanze comportano a suoli, api ed alimenti.

La data chiave è l’11 dicembre, quando si riunirà il Consiglio europeo dell’Agricoltura e della Pesca. Nell’ordine del giorno compare la discussione sulla proposta di un nuovo Regolamento per l’utilizzo dei fitofarmaci (Sur). A presentarla lo scorso 22 giugno,


Leggi tutto: https://www.agrifoodtoday.it/ambiente-clima/Italia-ritardo-riduzione-pesticidi.html


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Uno “smartwatch” per le mucche raccoglierà dati sul benessere animale

Uno “smartwatch” per le mucche raccoglierà dati sul benessere animale

Scienziati cinesi hanno sperimentato dispositivi che sfruttano l'energia cinetica per monitorare salute, capacità...
Perché dovremmo cucinare di più il miglio, il cereale privo di glutine celebrato dalla Fao

Perché dovremmo cucinare di più il miglio, il cereale privo di glutine celebrato dalla Fao

È adatto ai celiaci e più resiliente ai cambiamenti climatici, dato che cresce anche in terreni…
Stop alle importazioni in Ue di carne, cioccolata e mobili che causano la deforestazione

Stop alle importazioni in Ue di carne, cioccolata e mobili che causano la deforestazione

Raggiunto un accordo tra Consiglio e Parlamento: controlli sul 9% delle aziende che operano in Paesi…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.