• 18 Gennaio 2023
  • No Comment

ASEAN 2023: cambiamenti e sfide

ASEAN 2023: cambiamenti e sfide

Caffè Lungo – L’ASEAN si affaccia al 2023 con importanti cambiamenti e molte sfide da affrontare. Spesso considerata un mero forum di discussione con limitati poteri esecutivi e di implementazione, l’Associazione dovrà attivarsi per risolvere tensioni intra-regionali e districarsi dalla competizione Sino-Americana che si gioca nella regione.

1. CAMBIO DELLA GUARDIA

Anno nuovo, aria di cambiamenti. L’Indonesia ha assunto la presidenza dell’ASEAN per il 2023, sostituendo tramite la tradizionale rotazione annuale la Cambogia. Il Paese ha coniato il motto “ASEAN matters: epicentrum of growth”, che secondo due analisti dell’Australian Strategic Policy Institute (ASPI) fornisce due rilevanti indicazioni. Primo, il desiderio dell’ASEAN di tornare al centro delle dinamiche internazionali in un periodo in cui la competizione tra grandi potenze, soprattutto tra Cina e Stati Uniti, influenza e limita il suo ruolo. Secondo, il continuo focus sulla crescita economica che ha caratterizzato i Paesi del Sud-est asiatico dagli anni Novanta a oggi. In particolare, l’Associazione dovrà concentrarsi sul ripristino delle economie regionali frenate dalla crisi scaturita dalla pandemia di Covid-19. Il Presidente indonesiano Joko Widodo ha dichiarato di non aspettarsi che


Leggi tutto: https://ilcaffegeopolitico.net/962848/asean-2023-cambiamenti-e-sfide


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Si riaccendono le tensioni nel nord del Kosovo

Si riaccendono le tensioni nel nord del Kosovo

Caffè lungo – A (Kosovska) Mitrovica, capoluogo dell’omonimo distretto a nord del Kosovo, serpeggia un clima…
Giappone e Stati Uniti: alleati più che mai

Giappone e Stati Uniti: alleati più che mai

In 3 sorsi – Come leader del Paese Presidente di turno del G7 il Primo Ministro…
Yevgeni Prigozhin e il gruppo Wagner: un aiuto scomodo per il Cremlino

Yevgeni Prigozhin e il gruppo Wagner: un aiuto scomodo per il Cremlino

Caffè lungo – La conquista russa di Soledar ha un peso mediatico notevole. Da un lato per…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.