Waymo: richiama i robotaxi dopo il secondo incidente in pochi mesi

Waymo richiama volontariamente 672 robotaxi dopo un incidente a Phoenix, rilasciando aggiornamenti software su tutta la flotta

Waymo richiama volontariamente 672 robotaxi dopo un incidente a Phoenix, rilasciando aggiornamenti software su tutta la flotta

14 Giugno 2024 – 15:00

Waymo è tra le società maggiormente impegnate nel settore dei veicoli a guida autonoma, con un servizio attivo di robotaxi in molte città. Proprio a causa dei ripetuti incidenti che si sono verificati ha recentemente annunciato un richiamo volontario del software di tutti i suoi 672 robotaxi. Questo intervento si è reso necessario a seguito di un incidente avvenuto il 21 maggio a Phoenix, dove un taxi Waymo ha colpito un palo della luce durante una manovra a bassa velocità. Fortunatamente, non c’erano passeggeri a bordo e non si sono verificati feriti, ma l’evento ha evidenziato una criticità nel sistema di guida autonoma che la società ha deciso di affrontare immediatamente.

L’INCIDENTE E IL DIFETTO DI SOFTWARE SUI TAXI WAYMO

Secondo il rapporto della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), l’incidente è stato causato da un difetto del software che gestisce le manovre di pullover, cioè quando l’auto cambia corsia per evitare un


Leggi tutto: https://www.sicurauto.it/news/richiami-auto/waymo-richiama-i-robotaxi-dopo-il-secondo-incidente-in-pochi-mesi/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.