• 28 Giugno 2022
  • No Comment
  • 27

Vitalik Buterin ricorda una vecchia barzelletta su EOS

Vitalik Buterin ricorda una vecchia barzelletta su EOS

DISCLAIMER

Fonte: AdobeStock / Aleksandra Sova

Il co-fondatore di Ethereum (ETH) Vitalik Buterin ha twittato che EOS, un progetto blockchain un tempo popolare, sta per “Ethereum on Steroids”, ricordando una vecchia barzelletta all’interno della community crypto.

La mente di Ethereum ha elogiato il progetto, affermando che il team principale ha imparato “dall’ingenuità e dall’idealismo amatoriale di Ethereum” e ha creato una piattaforma di smart contract con scalabilità e velocità molto più elevate.

Le osservazioni di Vitalik Buterin sono state una sorpresa

Le osservazioni di Buterin sono state una sorpresa per molti, soprattutto perché in passato è stato molto critico nei confronti di EOS. Il fondatore di Cardano (ADA) Charles Hoskinson ha chiesto in risposta a Buterin: “V, stai bene?”

Cos’è EOS?

EOS è una piattaforma di smart contract che ha guadagnato popolarità dopo il suo debutto nel 2018, quando ha raccolto 4,1 miliardi di dollari in un’offerta iniziale di monete (ICO). Il progetto è stato considerato un “killer di Ethereum” a causa della sua capacità di offrire un più alto tasso di transazioni al secondo (TPS).

Tuttavia, nel corso degli anni, Block.one, lo sviluppatore di EOSIO, un protocollo blockchain basato sulla crypto EOS, secondo quanto riferito non è riuscito ad aggiungere valore alla blockchain, il che ha portato a un esodo di sviluppatori e ha portato la blockchain a perdere il boom della finanza decentralizzata (DeFi) e dei token non fungibili (NFT).

Ciò ha costretto i membri insoddisfatti della community EOS a formare un’organizzazione in opposizione a Block.one. Soprannominata EOS Network Foundation (ENF), l’organizzazione si è ribellata a Block.one e ha rilevato la base di codice della rete.

EOS è la “blockchain più performante”

Il CEO di ENF, Yves La Rose, ha promesso di “tornare”. In risposta a Buterin, ha affermato che EOS è la “blockchain più performante” e l’unica in grado di “gestire oltre 100 milioni di transazioni al giorno”.

Inoltre ha affermato: “La tecnologia non è un problema per EOS… Ma in passato, la leadership era un problema ENORME”.

Come riportato, la fondazione ha recentemente annunciato TrustEVM, una nuova macchina virtuale che porta la compatibilità di Ethereum Virtual Machine (EVM) su EOS, consentendo agli sviluppatori sulla rete EOS di creare smart contract utilizzando il popolare linguaggio di programmazione Solidity.

Il prezzo di EOS

Nel frattempo, alle 9:28 UTC, il token nativo del progetto EOS viene scambiato a 1 USD, in calo del 2,2% nelle ultime 24 ore e in aumento del 4% negli ultimi 7 giorni. La moneta è in calo del 95,6% dal massimo storico di 22,71 USD raggiunto ad aprile 2018.

Vitalik Buterin ricorda una vecchia barzelletta su EOS

Leggi tutto: https://it.cryptonews.com/news/vitalik-buterin-recalls-old-joke-about-eos-as-the-team-claims-they-are-making-a-comeback-it.htm

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.