Un Diplodoco avrebbe potuto causare un boom supersonico con la coda? Lo studio

Uno studio indica che le ”frustate” di questi dinosauri superavano i 100 chilometri all’ora, ma non la velocità del suono come era stato suggerito in studi precedenti. I diplodocidi, grandi dinosauri erbivori dal collo lungo tra cui il diplodocus e il brontosauro, potevano muovere la coda per oltre 100 chilometri all’ora. La scoperta, pubblicata su […] L'articolo Un Diplodoco avrebbe potuto causare un boom supersonico con la coda? Lo studio sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Uno studio indica che le ”frustate” di questi dinosauri superavano i 100 chilometri all’ora, ma non la velocità del suono come era stato suggerito in studi precedenti.

I diplodocidi, grandi dinosauri erbivori dal collo lungo tra cui il diplodocus e il brontosauro, potevano muovere la coda per oltre 100 chilometri all’ora. La scoperta, pubblicata su “Scientific Reports”, contraddice uno studio precedente che proponeva che un’ipotetica struttura attaccata all’estremità della coda e che permettesse alla coda di muoversi oltre velocità del suono (340 metri al secondo) e creare un piccolo boom supersonico. I ricercatori del Politecnico di Milano hanno simulato i movimenti della coda dei diplodocidi utilizzando un modello basato su cinque esemplari fossilizzati. La coda del modello è lunga più di 12 metri, pesa 1.446 chilogrammi ed è composta da 82 cilindri, che rappresentano vertebre, attaccati a una base immobile dell’osso iliaco. Quando la base della coda si muove in un arco, genera un movimento simile a una frusta con una velocità massima di 33 metri al secondo, più di dieci volte più lenta della velocità del suono nell’aria e


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2024/06/22/un-diplodoco-avrebbe-potuto-causare-un-boom-supersonico-con-la-coda-lo-studio-0863834


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.