• 23 Aprile 2022
  • No Comment

Sisma in Bosnia-Erzegovina Morta una giovane, molti feriti

Sisma in Bosnia-Erzegovina Morta una giovane, molti feriti

Localizzato a 42 chilometri a sudest di Mostar, a una profondità di 5 km.

E’ stato avvertito anche in alcune zone d’Italia il terremoto di magnitudo 5.7 che ha scosso la Bosnia Erzegovina alle 23.07 ora italiana.
La scossa, segnalata sui social, è stata registrata da tutti i centri di rilevamento, tra cui l’Esmc, il Centro Sismologico Euro Mediterraneo- Il terremoto è stato localizzato a 42 chilometri a sudest di Mostar, a una profondità di 5 chilometri.
Al momento si registrano un morto e diversi feriti.
È stato avvertito anche in Abruzzo, in particolare sulla costa e soprattutto ai piani alti degli edifici, il forte terremoto che ha colpito una località della Bosnia alle 23.07 circa. Segnalazioni arrivano infatti da numerose città, da Pescara a Chieti, da Giulianova a Vasto. Diverse le chiamate ai centralini dei Vigili del Fuoco. In tanti segnalano di avere avvertito la scossa sui social network.
Momenti di paura anche a Napoli, dove è stata distintamente avvertita dalla popolazione la scossa di terremoto registrata intorno alle 23.09 con epicentro in Bosnia. Forte preoccupazione anche nella zona flegrea, che da oltre un anno è alle prese con uno sciame sismico legato al bradisismo: la popolazione di Pozzuoli e dei comuni vicini ha preso d’assalto i siti web dell’Ingv e dell’Osservatorio vesuviano. In Campania per ora non si segnalano danni a cose o persone.
Fonte: Ansa.it

Articoli correlati

Terremoto: chiusi Bandi NextAppennino destinati alle imprese dei territori colpiti

Terremoto: chiusi Bandi NextAppennino destinati alle imprese dei territori colpiti

Si sono chiusi con risultati i bandi del programma NextAppennino destinati alle imprese dei territori colpiti…
Mappa balcanica per il governo Meloni. Criticità e opportunità

Mappa balcanica per il governo Meloni. Criticità e opportunità

Non c’è solo la guerra in Ucraina in cima alle priorità dei governi europei. Oltre al…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.