• 9 Agosto 2021
  • No Comment
  • 29

Regione Lazio, il sito è di nuovo ko e il presidente Zingaretti in bambola

Regione Lazio, il sito è di nuovo ko e il presidente Zingaretti in bambola

Ma quale riparazione entro poche ore… Il sito della Regione Lazio è di nuovo ko e il governatore Nicola Zingaretti è completamente in bambola.
Delle due l’una: o c’è di nuovo un attacco hacker e non ce lo dicono oppure il sistema informatico tanto strombazzato è una schifezza.
Non funzionano i servizi digitali e neppure le mail. Ormai si naviga a vista ed è praticamente impossibile collegarsi con la regione cuore politico della Nazione. Ma non si ha traccia di informazioni da parte dell’ente, nel numeroso staff del presidente non si trovano altro che bocche cucite.
Ed è tutto davvero incomprensibile. Perché ci sono servizi che vanno erogati, bandi in scadenza, domande da formulare.
Sinora Zingaretti ha sparato ad alzo zero. Una volta contro il terrorismo, il giorni successivi “tutto a posto, siamo fortissimi, ricominciamo a lavorare”. A quanto pare le cose non stanno così e sarebbe necessario invece comunicare e finalmente con la serietà necessaria quello che sta  accadendo per davvero alla regione Lazio. Sapete com’è, quel sito lo paghiamo anche noi….
Fonte: Il Tempo.it

Articoli correlati

Frosinone – Le scelte di Zingaretti penalizzano il centrosinistra ciociaro. I socialisti lasciano libertà di voto

Frosinone – Le scelte di Zingaretti penalizzano il centrosinistra ciociaro. I socialisti lasciano libertà di voto

I Socialisti non si schierano con il centrosinistra ciociaro, che raccoglie quanto seminato (male) da Zingaretti…
Visite a pagamento in strutture private. Lo “scoop” sul grillino Sileri finisce all’Ordine dei medici

Visite a pagamento in strutture private. Lo “scoop” sul grillino Sileri finisce all’Ordine dei medici

Lo scoop della Verità sulle visite mediche (a pagamento) effettuate a Villa Claudia dall’attuale sottosegretario Pierpaolo Sileri ha fatto centro.
Internalizzazione del Personale dei servizi sanitari settore Emergenza: “Urgenza appaltati”

Internalizzazione del Personale dei servizi sanitari settore Emergenza: “Urgenza appaltati”

Chi ci rimetterà? Sempre quelli chiamati Eroi per poi vedersi negare i riconoscimenti ed i diritti conquistati…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.