Quest’uomo è Jebel Irhoud, il primo Homo Sapiens finora conosciuto, uno scienziato ne ha ricostruito il volto in 3D

Possiamo ora “immaginare” Jebel Ihhoud, il primo Homo Sapiens finora noto: Cicero Moraes, che aveva già ricostruito il volto di molti personaggi storici, ha “disegnato” anche il suo, utilizzando i dati forniti dal Max Planck Institute (Germania). Lo studioso ha utilizzato in particolare la ricostruzione facciale forense (RFF) detta anche approssimazione facciale forense (AFF), una...

Jebel Ihhoud, il primo Homo Sapiens finora noto, ha finalmente un volto: lo ha ricostruito Cicero Moraes, che aveva già ricostruito il volto di molti personaggi storici, da Antonio da Padova a Francesco Petrarca. Il risultato è stato ottenuto grazie ai dati forniti dal Max Planck Institute (Germania)

©Cicero Moraes/OrtogOnLineMag

Possiamo ora “immaginare” Jebel Ihhoud, il primo Homo Sapiens finora noto: Cicero Moraes, che aveva già ricostruito il volto di molti personaggi storici, ha “disegnato” anche il suo, utilizzando i dati forniti dal Max Planck Institute (Germania).

Lo studioso ha utilizzato in particolare la ricostruzione facciale forense (RFF) detta anche approssimazione facciale forense (AFF), una tecnica di ricostruzione ausiliaria che ricostruisce/approssima il volto dal suo cranio e viene utilizzata quando ci sono poche informazioni per l’identificazione di una persona.

Il presente lavoro utilizza approcci già utilizzati in precedenti studi iniziati con la ricostruzione cranica in 3D, seguita da una tecnica di “deformazione” anatomica, che consiste nell’adattamento delle strutture basate su dati statistici degli esseri umani moderni e rifinitura con dettagli del viso, configurazione dei capelli con conseguente


Leggi tutto: https://www.greenme.it/scienza-e-tecnologia/archeologia/jebel-irhoud-homo-sapiens-volto-3d/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.