Pericolo in profumeria: trovati centinaia di bagnoschiuma, profumi, shampoo e deodoranti contaminati da lilial nei supermercati

Parliamo spesso, nei nostri articoli, del pericoloso lilial, una sostanza chimica considerata genotossica e pericolosa per la salute umana dalle autorità europee e per questo vietata – eppure ancora presente in molti cosmetici in vendita nei supermercati e nelle profumerie. Il Sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari RAPEX continua a disporre richiami per...

La Polizia Locale triestina ha disposto il ritiro dal mercato di centinaia di cosmetici, perché scaduti o conenenti sostanze pericolose (tra cui anche il lilial)

@Canva

Parliamo spesso, nei nostri articoli, del pericoloso lilial, una sostanza chimica considerata genotossica e pericolosa per la salute umana dalle autorità europee e per questo vietata – eppure ancora presente in molti cosmetici in vendita nei supermercati e nelle profumerie.

Il Sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari RAPEX continua a disporre richiami per bagnoschiuma, profumi, shampoo, deodoranti e altri cosmetici.

Ma anche le autorità italiane si stanno impegnando nel sequestro e nel ritiro dal mercato di prodotti contenenti la pericolosa sostanza chimica, presente in etichetta come Buthylfenil Methylpropional o BMHCA.

Nei giorni scorsi, si è conclusa una complessa operazione della Polizia Locale di Trieste durata alcuni mesi, che ha portato al ritiro dal mercato di centinaia di cosmetici scaduti o contenenti sostanze pericolose per la salute.

Le indagini hanno coinvolto alcuni negozi del centro cittadino, dove sono stati sequestrati 690 cosmetici scaduti e altri 298 prodotti contenenti sostanze chimiche tossiche (272 di


Leggi tutto: https://www.greenme.it/lifestyle/sai-cosa-compri/pericolo-in-profumeria-trovati-centinaia-di-bagnoschiuma-profumi-shampoo-e-deodoranti-contaminati-da-lilial-nei-supermercati/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.