• 5 Dicembre 2022
  • No Comment

Perché anche a Napoli la “pizza napoletana” rischia di finire fuorilegge

Perché anche a Napoli la “pizza napoletana” rischia di finire fuorilegge

Arriva una tutela europea per la pizza napoletana, per distinguerla e proteggerla da tutte le versioni “falsificate” che si possono ritrovare nei menù dei ristoranti europei (italiani inclusi) nonché nei cartoni surgelati dei supermercati. Lo spartiacque lo determinano ingredienti, ore di lievitazione e temperature utilizzate. Il piatto più noto della vasta tradizione culinaria di Napoli era già tutelato sotto la dicitura di specialità, ma adesso le norme diventano più stringenti e consentiranno di mettere al bando tutte le ‘imitazioni’, che non rispettano i criteri identificati da Bruxelles. In maniera paradossale, però, il disciplinare formulato dagli stessi rappresentanti del settore andrebbe aggiornato, essendo arrivato “in ritardo”, rispetto alle recenti evoluzioni. Anziché essere tutelati, i pizzaiuoli napoletani potrebbero diventare presto “illegali”. Vediamo perché.

Elementi indispensabili

Già nel 2012 il marchio “pizza napoletana” era stato rafforzato “con riserva del nome”, diventando così necessaria una certificazione, da richiedere ad enti appositi, per utilizzare il termine “pizza napoletana”. Le pizze congelate, ad esempio, già non possono fregiarsi di questo nome. Il Regolamento di esecuzione Ue 2022/2313 identifica i casi in cui sarà possibile utilizzare la


Leggi tutto: https://www.agrifoodtoday.it/filiera/l-ue-tutela-la-pizza-napoletana-fuorilegge-chi-non-rispetta-il-disciplinare.html


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Nessun taglio ai fondi Ue per la promozione di carne, vino e salumi. Esulta l’Italia

Nessun taglio ai fondi Ue per la promozione di carne, vino e salumi. Esulta l’Italia

Approvata la proposta rivista dopo che un mese fa era stata bocciata quella che escludeva questi…
Uno “smartwatch” per le mucche raccoglierà dati sul benessere animale

Uno “smartwatch” per le mucche raccoglierà dati sul benessere animale

Scienziati cinesi hanno sperimentato dispositivi che sfruttano l'energia cinetica per monitorare salute, capacità...
Le Ong accusano l’Italia: “Vuole affossare il nuovo regolamento di riduzione dei pesticidi”

Le Ong accusano l’Italia: “Vuole affossare il nuovo regolamento di riduzione dei pesticidi”

Le associazioni sostengono che il ministro Lollobrigida chiederà di rinviare la norma che prevede maggiori restrizioni…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.