Passiamo 3 mesi all’anno davanti allo schermo del cellulare: i dati shock che ci svelano la nostra più grande dipendenza

Secondo il rapporto di We Are Social del 2024, passiamo l’equivalente di tre mesi all’anno davanti allo schermo del cellulare. Questo significa che un quarto del nostro anno è dedicato a scrollare social media, controllare notifiche e interagire con varie applicazioni. Se state riflettendo su tutte le cose che avreste potuto fare invece di passare...

3 mesi all’anno davanti allo smartphone, 349 minuti al giorno, con la Gen Z che lo sblocca 79 volte al giorno: statistiche su cui dobbiamo riflettere

@farknot/123rf

Secondo il rapporto di We Are Social del 2024, passiamo l’equivalente di tre mesi all’anno davanti allo schermo del cellulare. Questo significa che un quarto del nostro anno è dedicato a scrollare social media, controllare notifiche e interagire con varie applicazioni.

Se state riflettendo su tutte le cose che avreste potuto fare invece di passare questo tempo sul telefono, non siete i soli. I dati rivelano che trascorriamo in media 349 minuti al giorno con il cellulare, circa 41 ore a settimana, per un totale di sette giorni al mese. Questo si traduce in 12 settimane all’anno, una statistica che mette sicuramente paura.

Ma perché passiamo così tanto tempo davanti al cellulare? Non solo utilizziamo il telefono per guardare l’ora o controllare notifiche, ma siamo anche costantemente alla ricerca di dopamina ogni volta che riceviamo una notifica.

Per la Generazione Z, lo sblocco dello schermo del telefono avviene in


Leggi tutto: https://www.greenme.it/scienza-e-tecnologia/social-e-web/passiamo-3-mesi-anno-cellulare/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.