• 10 Novembre 2022
  • No Comment

Nessuna offesa sessista a Nilde Iotti: arriva l’assoluzione per “Libero” che ne decantava l’arte amatoria

Nessuna offesa sessista a Nilde Iotti: arriva l’assoluzione per “Libero” che ne decantava l’arte amatoria

“Non luogo a procedere”. Si chiude con un’assoluzione, di fronte all’Ordine dei giornalisti, il caso dell’articolo scritto da “Libero“, tre anni fa, sull’ex presidente della Camera, l’icona della sinistra e del Pci Nilde Iotti (nella foto in alto con Sandro Pertini), prima donna ascesa ai vertici istituzionali del Parlamento, come recentemente ricordato da Giorgia Meloni.

Nessuna offesa a Nilde Iotti, secondo l’Ordine dei Giornalisti

Ma cosa aveva scritto il quotidiano attualmente diretto da Alessandro Sallusti? In articolo di Giorgio Carbone a commento di uno sceneggiato Rai su Nilde Iotti, c’era un passaggio nel quale si parlava, tra le tante qualità della donna, anche quella di saper fare bene l’amore. Un passaggio un po’ piccante che aveva scatenato una furiosa polemica, una tempesta giornalistico-politica con le femministe scatenate, note di stampa delle parlamentari di sinitsra, la Cgil che definì Carbone «uno squallido giornalista di Libero» e la stampa in coro che qualificò il collega come «sessista».

L’Ordine nazionale dei Giornalisti, invece, si è espresso diversamente, ritenendo che l’articolo e quella frase «si inseriscono nell’alveo del diritto di opinione tutelato dalla Costituzione. Né si può affermare che il tono dello scritto sia irrispettoso nei confronti del personaggio Nilde Iotti e dell’istituzione che fu da ella rappresentata». Nessuna offesa all’icona femminile della sinistta, dunque.

La frase incriminata a la gazzarra scatenata dalla sinistra

Commentando lo sceneggiato andato in onda su Rai1 nel quale la Iotti era impersonata da Anna Foglietta, Libero ricordava la figura di Togliatti, suo compagno di vita per vent’ anni, «il “migliore” secondo Stalin, e certamente il peggiore per chi considera il suo estimatore come uno dei più feroci tiranni del ventesimo secolo». E la Iotti? Secondo il giornalista, era «da oltre mezzo secolo era una bandiera del Pci ma


Leggi tutto: https://www.secoloditalia.it/2022/11/nessuna-offesa-sessista-a-nilde-iotti-arriva-lassoluzione-per-libero-che-ne-decantava-larte-amatoria/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

89enne italiana morta in Svizzera con il suicidio assistito

89enne italiana morta in Svizzera con il suicidio assistito

89enne morta con suicidio assistito Leggi tutto 89enne italiana morta in Svizzera con il suicidio assistito…
Camion bloccato sul passaggio a livello: la sbarra si abbassa e lo blocca

Camion bloccato sul passaggio a livello: la sbarra si abbassa e lo blocca

Tutto è accaduto nelle prime ore del mattino di oggi, 9 febbraio, con un camion bloccato…
Terremoto a Siena: scuole chiuse nella zona

Terremoto a Siena: scuole chiuse nella zona

Nella serata di ieri a Siena una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata avvertita…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.