• 18 Gennaio 2021
  • No Comment
  • 44

Nel 2021 passerà una cometa visibile a occhio nudo: Leonard (C/2021 A1)

Nel 2021 passerà una cometa visibile a occhio nudo: Leonard (C/2021 A1)

E’ già stata scoperta una cometa che con molta probabilità sarà visibile a occhio nudo anche dalla nostra zona dell’emisfero; è in lizza per diventare la più luminosa del 2021, e forse anche degli ultimi anni.

Come ormai si sa, tuttavia, bisognerà aspettare di essere a ridosso del periodo di osservazione per capire se effettivamente manterrà integra la sua massa e sarà così visibile come ci aspettiamo.

Non dimentichiamo che già lo scorso anno la cometa Atlas, la quale sarebbe dovuta essere una delle più luminose di sempre, non ha rispettato le previsioni e per questioni fisiche non è stato possibile osservarla con la brillantezza che ci si aspettava.

La cometa retrograda chiamata Leonard (C/2021 A1) è stata scoperta in America da un astronomo di nome Gregory il cui cognome dà, appunto, la denominazione della cometa. Si parla di una cometa che, agli esseri terresti, sarà visibile quest’anno e mai più: una volta allontanatasi non tornerà.

La cometa arriva nella zona di cielo a noi visibile a una velocità supersonica, certo superiore a quella di molte altre che abbiamo visto negli scorsi anni: ben 70 chilometri al secondo! Questo causerà un continuo cambiamento nel suo posizionamento nel cielo, che ci costringerà ad aggiornarci giorno per giorno sui punti cardinali verso cui puntare lo sguardo.

Il giorno in cui Leonard sarà più vicina alla terra sarà intorno all’11 dicembre 2021: in linea visiva passerà vicino a Venere e, qualche giorno più avanti (presumibilmente verso gennaio), raggiungerà la distanza di 91 milioni di chilometri dal Sole, che differentemente da quanto si possa pensare non è neanche molto.

Sono poche le comete visibili a occhio nudo: questa sarà una davvero potente in confronto alle altre. Le viene attribuita (se tutto andrà come previsto) una magnitudine di 5 o 4!

Tutto ciò che rimane è aspettare: aspettare e magari armarsi di un buon binocolo o telescopio per godere ancora meglio del meraviglioso spettacolo che ci attende il prossimo inverno!

Articoli correlati

Sulla Luna o nello Spazio senza tuta da astronauta: cosa succederebbe?

Sulla Luna o nello Spazio senza tuta da astronauta: cosa succederebbe?

Una domanda che capita spesso di porsi nel corso della vita, e alla quale, purtroppo, si…
Anche Marte avrà gli anelli come Saturno

Anche Marte avrà gli anelli come Saturno

Dopo una distruzione di dimensioni galattiche, anche Marte sarà contornato da un anello, proprio come Saturno…
Viaggiare nel tempo secondo la Scienza

Viaggiare nel tempo secondo la Scienza

Inutile dire che non esistano evidenze scientifiche, è ben noto. Ciò che è meno noto è…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.