Liberiamo Kshamenk, l’orca più sola del mondo: 32 anni di prigionia in una vasca minuscola

Immaginatevi di passare tutta la vostra vita confinati in un minuscolo monolocale senza poter mai uscire. È quello che da 32 anni succede ad un’orca di nome Kshamenk, nota come “orca dimenticata”. Una vita di sofferenze, trascorsa in un parco acquatico argentino girando all’infinito su se stesso. Una prigionia che dura da sempre e che...

Kshamenk dal 1992 vive confinato in una vasca minuscola esposta al sole dove nuota in cerchi stretti mostrando chiari segni di stress.

@urgentseas

Immaginatevi di passare tutta la vostra vita confinati in un minuscolo monolocale senza poter mai uscire. È quello che da 32 anni succede ad un’orca di nome Kshamenk, nota come “orca dimenticata”. Una vita di sofferenze, trascorsa in un parco acquatico argentino girando all’infinito su se stesso.

Una prigionia che dura da sempre e che lo sta lentamente uccidendo. Le condizioni attuali di Kshamenk sono terribili. Intrappolato in una piccola vasca esposta al sole, non ha altra scelta che nuotare in cerchi stretti. Un tempo questo maschio di orca era libero: nato nell’oceano, ha nuotato fino all’età di circa quattro anni.

Poi, però, nel 1992 è stato catturato insieme ad altre orche e portato a Mundo Marino, un parco acquatico in Argentina. Inizialmente, Kshamenk condivideva la sua vasca con un’altra orca di nome Belén. Tuttavia Belén è morta nel 2000 in circostanze poco chiare, lasciando Kshamenk da solo.

Per oltre 30 anni, di


Leggi tutto: https://www.greenme.it/animali/animali-selvatici/kshamenk-orca-piu-sola-mondo/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.