Justin Timberlake è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza

Justin Timberlake si trova in guai seri: la popstar è stata arrestata a Sag Harbor per guida in stato di ebbrezza. L’arresto di Justin Timberlake negli Hamptons per guida in stato di ebbrezza ha scosso il mondo dello spettacolo. La celebrità, nota per la sua carriera di successo sia nella musica che nel cinema, si … Continued

Justin Timberlake si trova in guai seri: la popstar è stata arrestata a Sag Harbor per guida in stato di ebbrezza.

L’arresto di Justin Timberlake negli Hamptons per guida in stato di ebbrezza ha scosso il mondo dello spettacolo. La celebrità, nota per la sua carriera di successo sia nella musica che nel cinema, si è trovata al centro della cronaca non per i suoi lavori artistici, ma per un grave fallo stradale.

Secondo quanto riferito dalla ABC, citando fonti vicine agli accaduti, l’incidente è avvenuto a Sag Harbor, una nota località balneare nei pressi di New York. L’artista è attualmente in attesa di comparizione davanti alla corte.

Justin Timberlake: i dettagli dell’arresto

TMZ ha ottenuto una dichiarazione da parte di un rappresentante della polizia di Sag Harbor, il quale ha confermato che Timberlake è stato fermato e trattenuto nella loro stazione. Una testimonianza raccolta dal Daily Mail rivela ulteriori particolari: “Justin era fuori a cena con gli amici e c’erano delle auto della polizia parcheggiate fuori dal ristorante, come quasi tutte le sere. Cercano persone che se ne


Leggi tutto: https://notiziemusica.it/justin-timberlake-e-stato-arrestato-per-guida-in-stato-di-ebbrezza/people/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine. LCN aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LCN non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.