In questa cittadina un gruppo misterioso di “ladri” ruba gli gnomi da giardino per restituirli restaurati poco dopo

In una piccola città americana, Kelowna, la storia di uno strano gruppo di “ladri restauratori” sta catturando l’attenzione per la loro singolare forma di gentilezza maliziosa: rubare, restaurare e restituire gnomi da giardino ai legittimi proprietari. La vicenda ha avuto inizio quando diversi gnomi da giardino sono stati misteriosamente sottratti dai giardini dei residenti. Uno...

A Kelowna gli gnomi da giardino spariscono, salvo poi tornare perfettamente restaurati: il merito va alla “Gnome Restoration Society”

@JosepMonter/Pixabay

In una piccola città americana, Kelowna, la storia di uno strano gruppo di “ladri restauratori” sta catturando l’attenzione per la loro singolare forma di gentilezza maliziosa: rubare, restaurare e restituire gnomi da giardino ai legittimi proprietari. La vicenda ha avuto inizio quando diversi gnomi da giardino sono stati misteriosamente sottratti dai giardini dei residenti.

Uno dei residenti, Kelly Blair, si è svegliato una mattina di giugno per scoprire che i suoi adorati gnomi erano spariti senza lasciare traccia. Aveva sempre apprezzato la loro presenza nel giardino e il loro improvviso e misterioso svanire l’aveva colpita profondamente. Tuttavia, quello che sembrava un furto semplice ha preso una svolta inaspettata quando, qualche settimana dopo, Emma ha trovato una busta anonima sul suo portico.

All’interno della busta c’era una sagoma di carta di uno gnomo, accompagnata dalla scritta “Gnome Restoration Society”. Confuso ma curioso, Kelly ha seguito le istruzioni riportate sulla busta e si è recata nel retro del suo


Leggi tutto: https://www.greenme.it/lifestyle/costume-e-societa/ladri-ruba-gnomi-restituirli-restaurati/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.