• 24 Novembre 2022
  • No Comment

ADHD: identificati i biomarcatori cerebrali che potrebbero rivoluzionare la diagnosi del disturbo di attenzione nei bambini

ADHD: identificati i biomarcatori cerebrali che potrebbero rivoluzionare la diagnosi del disturbo di attenzione nei bambini

Un nuovo studio dell’Università di Yale dimostra che l’ADHD non è solo una sindrome comportamentale ma un vero e proprio disturbo neurologico che necessita di diagnosi maggiormente oggettive

Emergenza clima nel Mediterraneo

L’ADHD, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, è uno dei disturbi dello sviluppo neurologico più comune nell’infanzia: colpisce infatti oltre 6 milioni di bambini americani di età compresa tra i 3 e i 17 anni, stando ai dati del  Centers for Disease Control and Prevention

I bambini con questo disturbo hanno difficoltà a mantenere la concentrazione, a controllare eventuali comportamenti impulsivi e ad essere iperattivi. Per questi bimbi l’intervento tempestivo è fondamentale, ma le diagnosi in genere si basano su questionari e osservazioni del comportamento del bambino che sono soggettive e possono portare a risultati erronei e ritardi nel trattamento.

La soggettività delle valutazioni dell’ADHD può far sì che i bambini vengano diagnosticati erroneamente o rimangano non diagnosticati – ha spiegato Huang Lin, ricercatore presso la Yale School of Medicine e autore principale dello studio – I questionari dati al genitore o a chi


Leggi tutto: https://www.greenme.it/lifestyle/bambini/identificati-marcatori-cerebrali-adhd/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Vittoria! Anche la provincia autonoma di Trento dice NO ai cani alla catena

Vittoria! Anche la provincia autonoma di Trento dice NO ai cani alla catena

Una piccola, grande vittoria per il benessere dei cani: anche la provincia di Trento dice NO…
Cos’è il Tocatì, la tradizionale festa veronese dei giochi in strada che diventa patrimonio dell’Umanità Unesco

Cos’è il Tocatì, la tradizionale festa veronese dei giochi in strada che diventa patrimonio dell’Umanità Unesco

Riconosciuto come Buona Pratica di Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO: così il Tocatì, il tradizionale…
Di vulvodinia si parla ancora troppo poco, la petizione per vederla riconosciuta dal Sistema sanitario nazionale

Di vulvodinia si parla ancora troppo poco, la petizione per vederla riconosciuta dal Sistema sanitario nazionale

Un disturbo ginecologico che causa bruciore o dolore persistente all’ingresso della vagina e nella zona che…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.