Fanno il giro del mondo le foto postate su Facebook da un pescatore del Massachusetts. Il colore particolare dovuto a un difetto genetico

Fanno il giro del mondo le foto del “bottino” tirato su con la rete da un pescatore del Massachusetts, Toby Burnham, che ha catturato, durante un’uscita di pesca nell’oceano Atlantico, un rarissimo astice blu.

La notizia è riportata da diversi media Usa e tabloid inglesi, che spiegano come il colore particolare del crostaceo sia determinato da un difetto genetico, che determina la produzione di una proteina, la crostacianina

Gli scatti, postati sui social, hanno fatto rapidamente il pieno di like, commenti e condivisioni.

Qualcuno sostiene che la possibilità di pescare uno di questi esemplari blu sia una su un milione, ma gli esperti dicono che questa stima è solamente ipotetica.

Da quanto si apprende, dopo gli scatti di rito, l’astice è stato rigettato in mare.

 

Fonte: unionesarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *