I genitori stavano provando a riaprire le portiere da venti minuti aiutati dai passanti, quando i due militari sono intervenuti e hanno tirato fuori il bimbo spaccando il vetro. Il piccolo era rimasto chiuso accidentalmente nella macchina mandando nel panico più totale i suoi genitori, che non riuscivano a tirarlo fuori.

Un tranquillo pomeriggio di mare a Santa Marinella poteva finire in tragedia per una famiglia: il loro bambino di appena 22 mesi è rimasto accidentalmente chiuso in macchina con le portiere bloccate. Uno dei peggiori incubi di ogni genitore si è materializzato davanti agli occhi della coppia di giovani, che non riuscivano ad aprire in nessun modo gli sportelli dell’auto, parcheggiata sotto al sole con il loro bambino dentro. L’episodio risale al 29 agosto, quando il termometro segnava una temperatura oltre trenta gradi. E tutti sanno quanto è pericoloso rimanere imprigionati nell’abitacolo di una macchina, che diventa rovente non appena il sole è alto nel cielo. E così il piccolo è rimasto nella vettura per venti minuti: intanto i genitori cercavano in tutti i modi di aprire quelle portiere e trarre il salvo in figlio prima che si sentisse male.

I due hanno anche chiesto aiuto ai passanti, che hanno fatto capannello intorno l’auto per aiutare la coppia e il piccolo, sotto l’auto da diversi minuti con una temperatura molto elevata. Alla fine sono stati due carabinieri di Santa Marinella a intervenire, spaccando il vetro dell’auto e riuscendo a tirare fuori il bambino senza che si facesse del male. Una volta fuori, ha potuto riabbracciare i suoi genitori. “Solo l’intervento dei due militari ha evitato che una piacevole giornata trascorsa al mare, si tramutasse in una tragedia – ha scritto il papà del bambino in una lettera indirizzata ai due militari – Il pianto straziante di mia moglie è stato interrotto quando i due carabinieri le hanno messo tra le braccia il suo bimbo sano e salvo Il tutto seguito da un forte applauso da parte dei cittadini presenti sulla strada principale del paese”.

 

Fonte: https://www.fanpage.it/roma/rimane-chiuso-in-auto-sotto-il-sole-con-30-gradi-bimbo-salvato-da-due-carabinieri/

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *