Con il suo sorriso buono, con l’animo generoso e puro di chi ama la sua famiglia, crede nei valori più alti e dopo una vita dedicata anche ad aiutare gli altri, Riccardo Rosella ci lasciò lo scorso anno, dopo una lunga malattia.

Avrebbe compiuto 50 anni il 26 agosto scorso. Socievole e aperto com’era, avrebbe scherzato sulla sua età e avrebbe festeggiato con i suoi affetti più cari.

A loro e a lui, Viterbo invia un grande abbraccio.

I cittadini viterbesi e i suoi amici non dimenticheranno la sua bontà d’animo, le sue riflessioni, i momenti passati a scherzare e il suo sorriso, che non ha mai smesso di illuminarci anche nei momenti più bui della sua malattia.

Un “bravo ragazzo”, un esempio di coraggio, di forza e di bontà per tutti noi.

Auguri, Riccardo, ovunque tu sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *