Vino di epoca romana scoperto in una tomba in Spagna

Gli archeologi hanno scoperto un’urna con un liquido rossastro in un mausoleo di famiglia risalente al I secolo d.C. nella necropoli di Carmona a Siviglia. Uno studio archeochimico ha identificato questo liquido come vino bianco, rendendolo il vino più antico conservato in forma liquida. L’ urna spagnola è stata recuperata nel 2019 dopo che una […] L'articolo Vino di epoca romana scoperto in una tomba in Spagna sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Gli archeologi hanno scoperto un’urna con un liquido rossastro in un mausoleo di famiglia risalente al I secolo d.C. nella necropoli di Carmona a Siviglia. Uno studio archeochimico ha identificato questo liquido come vino bianco, rendendolo il vino più antico conservato in forma liquida.

L’ urna spagnola è stata recuperata nel 2019 dopo che una famiglia che stava facendo dei lavori nella propria casa a Carmona si è imbattuta in una tomba sommersa nella loro proprietà. Questa tomba, datata agli inizi del I secolo d.C., conteneva otto nicchie, sei delle quali ospitavano urne cinerarie con resti cremati e vari oggetti tipici dei rituali funebri romani. La tomba conteneva otto nicchie sepolcrali, sei delle quali contenevano urne realizzate in pietra calcarea, arenaria o vetro e piombo. Ciascuna urna conteneva i resti ossei cremati di un singolo individuo e su due urne erano iscritti i nomi del defunto: Hispanae e Senicio. L’urna nella nicchia 8 è ciò che distingue questa scoperta. All’interno di una scatola ovale di piombo con un coperchio a cupola piatta c’era questa urna, un vaso per ossario in


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2024/06/19/vino-di-epoca-romana-scoperto-in-una-tomba-in-spagna-2887294


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.