• 7 Luglio 2022
  • No Comment
  • 31

Verso nuovi significati

Verso nuovi significati

DISCLAIMER

Il 14 luglio comincia Cortona on the move, il festival di fotografia che dal 2011 si svolge a Cortona, una cittadina in Toscana. Anche quest’anno, sotto la nuova direzione di Veronica Nicolardi e del fotografo Paolo Woods, l’evento ribadisce la sua attenzione per l’evoluzione della fotografia documentaria e per il ruolo dell’autore, le sue scelte, i rapporti con i soggetti rappresentati e i limiti del mezzo fotografico.

Me, myself and eye è il titolo di questa edizione, suggerito da Woods e ispirato a una canzone di Billie Holiday. “Desidero che gli spettatori si interroghino su come la fotografia non sia mai assoluta, ma acquisisca diversi significati in base a chi la produce e chi la consuma”, spiega Woods. E aggiunge: “Il mio obiettivo è che vengano infranti i muri artificiosi tra fotografia ‘alta’ e ‘bassa’ e che i visitatori del festival ripartano da Cortona con la convinzione che la fotografia sia il linguaggio più adatto per decifrare il mondo che ci circonda”.

Tra i lavori in mostra c’è Icons di Jojakim Cortis e Adrian Sonderegger. A partire da immagini iconiche della storia della fotografia e della storia contemporanea, i due ricostruiscono in studio dei modelli tridimensionali di queste immagini, e li riprendono da un’angolazione che appiattisce la scena. Questo gioco di copia nelle copia, tra passato e presente, serve a innescare un’esperienza metafisica che fa interrogare lo spettatore sulla natura della realtà e sulle sue riproduzioni.

In American pictures-I just do things il fotografo e scrittore Jacob Holdt ha raccolto oltre 18mila scatti realizzati in cinque anni di viaggi negli Stati Uniti. Raccontano il razzismo, la povertà, l’oppressione, l’amore, l’odio e l’amicizia. A Cortona, i curatori Lars Lindemann e Paolo Woods si sono soffermati sulle foto realizzate

Leggi tutto: https://www.internazionale.it/foto/2022/07/07/verso-nuovi-significati-cortona

Articoli correlati

Massimo 60 gare e niente back-to-back perché “disumano”: le richieste di Irving aI Nets

Massimo 60 gare e niente back-to-back perché “disumano”: le richieste di Irving aI Nets

Kyrie Irving avrebbe fatto delle richieste particolare ai Brooklyn Nets in fase di rinnovo del contratto:…
Verona, parla Sordelli: Mille e oltre abbonamenti nella prima fase risultato clamoroso

Verona, parla Sordelli: Mille e oltre abbonamenti nella prima fase risultato clamoroso

Andrea Sordelli, direttore operativo marketing e commerciale della Tezenis Verona, ha parlato a L’Arena della campagna…
Kevin Chiappalone: chi è il mercenario italiano che combatte contro Putin nel Donbass

Kevin Chiappalone: chi è il mercenario italiano che combatte contro Putin nel Donbass

Kevin Chiappalone: chi è il mercenario italiano che combatte contro Putin nel Donbassopen.online

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.