• 21 Settembre 2021
  • No Comment
  • 22

Vaccini: Vaia, troppo presto per i bimbi di 5-11 anni

Vaccini: Vaia, troppo presto per i bimbi di 5-11 anni

Non ci sono indicazioni univoche.

“E’ ancora troppo presto. Non ci sono indicazioni univoche della comunità scientifica per vaccinare questa popolazione così sensibile.
Dobbiamo evitare di rincorrere i comunicati stampa delle aziende. Il buon senso dice: aspettiamo sospendiamo, vediamo.
Se le autorità regolatorie internazionali e nazionali lo approveranno e si prenderanno la responsabilità, allora sì. Sono un fortissimo sostenitore del vaccino ma non è una pozione magica. Dobbiamo lavorare come società per risolvere a monte i problemi del contagio“. Così Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Spallanzani su Rai Radio1.
Fonte: Ansa.it

Articoli correlati

Come avremmo potuto salvare milioni di persone dal covid-19

Come avremmo potuto salvare milioni di persone dal covid-19

Non possiamo entrare due volte nello stesso fiume, sosteneva il filosofo greco Eraclito, perché né noi…
Aveva ragione Montagnier! Vaccini, lo studio scientifico che conferma le tesi del premio Nobel

Aveva ragione Montagnier! Vaccini, lo studio scientifico che conferma le tesi del premio Nobel

Può l’mRNA virale, contenuto nei vaccini Pfizer e Moderna, inserirsi nel DNA delle persone che si…
Covid, Francesco Vaia: “Il novaxismo si combatte non spaventando, ma chiarendo”

Covid, Francesco Vaia: “Il novaxismo si combatte non spaventando, ma chiarendo”

A Non stop news, in radiovisione su RTL 102.5, con Enrico Galletti, Giusi Legrenzi e Massimo Lonigro…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.