Un enorme rettile volante di 100 milioni di anni fa aveva una lingua robusta per inghiottire le prede

L’esemplare, che appartiene ad una nuova specie di pterosauro, è stato ritrovato in Australia 100 milioni di anni fa, un’ombra minacciosa aleggiava sul mare interno di quella che oggi è l’Australia. Con un’apertura alare di quasi cinque metri, questo animale era un temibile predatore. Un team della Curtin University ha studiato le sue ossa fossilizzate, […] L'articolo Un enorme rettile volante di 100 milioni di anni fa aveva una lingua robusta per inghiottire le prede sembra essere il primo su Scienze Notizie.

L’esemplare, che appartiene ad una nuova specie di pterosauro, è stato ritrovato in Australia

100 milioni di anni fa, un’ombra minacciosa aleggiava sul mare interno di quella che oggi è l’Australia. Con un’apertura alare di quasi cinque metri, questo animale era un temibile predatore. Un team della Curtin University ha studiato le sue ossa fossilizzate, che non lasciano dubbi sul fatto che si tratti di una nuova specie di pterosauro. Questo formidabile rettile volante che viveva tra i dinosauri aveva una lingua muscolosa che gli permetteva di ingoiare la preda. I resti, portati alla luce nel 2021 nel Queensland occidentale, appartengono ad un esemplare che prende il nome di Haliskia peterseni, un nuovo genere e specie di pterosauro Anhangueriano. I ricercatori sono giunti a questa conclusione basandosi sulla forma del cranio, sulla disposizione dei denti e sulla forma della spalla. Il gruppo anhangueriano si diffuse in tutto il mondo, compresi quelli che oggi sono Spagna, Inghilterra, Marocco, Cina, Brasile e Stati Uniti. “Con un’apertura alare di circa 4,6 metri, Haliskia sarebbe stato un temibile predatore circa 100 milioni di


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2024/06/18/un-enorme-rettile-volante-di-100-milioni-di-anni-fa-aveva-una-lingua-robusta-per-inghiottire-le-prede-1787260


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.