• 27 Giugno 2022
  • No Comment
  • 35

“Un dispositivo per leggere la mente”: ora potranno spiare anche i nostri pensieri, cosa ci aspetta

“Un dispositivo per leggere la mente”: ora potranno spiare anche i nostri pensieri, cosa ci aspetta

DISCLAIMER

Un dispositivo in grado di “leggere la mente”, come nei più angoscianti film di fantascienza. E con il quale potremmo, però, trovarci a che fare presto e per davvero. Come rivelato dal quotidiano cinese South China Morning Post, infatti, alcuni ricercatori hanno sviluppato un nuovo apparecchio per aiutare le autorità rilevando “le onde cerebrali innescate da contenuti osceni”. Visto che la pornografia è illegale in Cina, in questo modo sarebbe più facile individuare chi viola la legge guardando materiale a luci rosse.

Il prototipo del dispositivo è stato realizzato “per il rilevamento di informazioni errate” ha spiegato Xu Jianjun, direttore del centro di esperimenti di ingegneria elettrica presso l’Università Jiaotong di Pechino, che ha pubblicato il lavoro sul Journal of Electronic Measurement and Instrumentation. Lo strumento è stato testato su quindici studenti universitari di sesso maschile, che lo hanno indossato mentre navigavano in rete attraverso il computer: ogni volta che il cervello rilevava immagini esplicite, suonava un allarme.

Le autorità cinesi impiegano degli addetti appositi, gli “jian huang shi”, per controllare i social media alla ricerca ddi contenuti pornografici. Nonostante questo, però, alle volte gli algoritmi utilizzati per la caccia al materiale a luci rosse in rete non riescono nel loro intento. Da qui la volontà di alzare ulteriormente l’asticella della sicurezza e del controllo sulla popolazione, con la nascita di uno strumento che ha causato non poche preoccupazioni fuori dai confini.

Molti esperti hanno infatti già sollevato problemi di natura etica riguardo l’utilizzo di un dispositivo che rileva le ondi cerebrali dei cittadini. “Oggi lo useremo per combattere la pornografia, domani sarà uno strumento di controllo definitivo sulle persone” è il parere di alcuni esperti dell’Università di Scienza e Tecnologia di Hefei. Anche in Occidente, in molti si stanno interrogando sulla natura di questa nuova invenzione.

In tempi così difficili per l’editoria garantire un’informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale da un’altra prospettiva è rischioso. Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l’informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream.

Diventa anche tu sostenitore de ilparagone.it e difendi l’informazione libera!

“Un dispositivo per leggere la mente”: ora potranno spiare anche i nostri pensieri, cosa ci aspetta

Leggi tutto: https://www.ilparagone.it/attualita/un-dispositivo-per-leggere-la-mente-ora-potranno-spiare-anche-i-nostri-pensieri-cosa-ci-aspetta/

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.