• 21 Giugno 2022
  • No Comment
  • 36

Test di medicina 2022, trovati altri due errori: almeno 200 candidati ammesse

Test di medicina 2022, trovati altri due errori: almeno 200 candidati ammesse

Il Consiglio di Stato ha accolto i ricorsi presentati l’anno scorso, ammettendo i ricorrenti che avevano contestato le irregolarità al test d’accesso.

Una nuova scossa si avverte nel mondo dei test di Medicina a numero chiuso. Infatti, altri due quesiti, il 10 e il 21, del test di Medicina 2021 sono stati riconosciuti errati.

Test di medicina, ricosciuti altri due errori 

A stabilirlo è l’Istituto Superiore di Sanità nominato dal Consiglio di Stato per verificare la validità delle prove di 96 candidati, i quali avevano presentato ricorso, grazie all’aiuto degli avvocati Santi Delia e Michele Bonetti.Per cui, il Tar del Lazio ha chiesto al ministero dell’Università di rivalutare la posizione dei ricorrenti. Quest’ultimi potranno ottenere l’immatricolazione.

I ricorsi 

Una notizia di questa tipologia non è di certo la prima volta che si sente in giro: basti pensare al lontano 2004, quando il TAR scriveva che:

“Lascia sconcerti che per il secondo anno consecutivo in una selezione tanto delicata ed importante, sia stato possibile commettere errori tanto banali, eventualmente anche nella scelta del metodo di selezione e del soggetto cui affidarne la gestione”.

Così come l’anno scorso, qualche giorno dopo la prova, era scoppiato il caso dei quesiti sbagliati. Al che la ministra aveva immediatamente dato la sua disponibilità a correggere eventuali errori:

“Se ci sono domande sbagliate, le annulleremo”.

E il ministero aveva poi dovuto ammettere non solo un errore nella domanda 56, che è stata poi annullata, bensì anche degli errori nei documenti di valutazione di altri tre quesiti, 21, 22, e 23.

Lo slittamento 

Dunque, oltre ai ricorsi, che abbracciano ben 96 studenti che avevano sbagliato proprio le domande ritenute scorrette, ci sono almeno un altro centinaio di candidati che hanno chiesto assistenza legale e che dovrebbero rientrare nella classifica.

C’è da tenere in considerazione comunque che i due quesiti valgono 3,80 punti, ciò che significa che potrebbero arrivare a un migliaio gli ammessi in soprannumero.

“Teoricamente possiamo stimare che uno su cinque possa aver sbagliato proprio quella domanda e quindi rientrare”.

Ricordiamo che i posti per Medicina quest’anno erano 14.332, 1.253 quelli banditi per Odontoiatria. I posti rimasti ancora da assegnare nella graduatoria per medicina sono circa 178 e i posti rimasti da assegnare per Odontoiatria sono circa 111.

 

Test di medicina 2022, trovati altri due errori: almeno 200 candidati ammesse

Leggi tutto: https://www.notizie.it/test-di-medicina-2022-trovati-altri-due-errori-almeno-200-candidati-ammesse/

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.