• 28 Giugno 2022
  • No Comment
  • 26

Siccità, l’ordinanza del sindaco di Castenaso: “Dal parrucchiere vietato il secondo lavaggio della testa”

Siccità, l’ordinanza del sindaco di Castenaso: “Dal parrucchiere vietato il secondo lavaggio della testa”

DISCLAIMER

BOLOGNA – “Si avvisa la cittadinanza che […] fino al 30 settembre 2022” a Castenaso, paesone alle porte di Bologna, è fatto divieto di prelievo – così come in molte altre località della zona – dalla rete idrica di acqua potabile per uso extradomestico dalle 8 alle 21, e “i parrucchieri e i barbieri dovranno effettuare un solo lavaggio della testa ai clienti oltre al risciacquo”. E’ quel che ha stabilito il primo cittadino Carlo Gubellini nell’ordinanza sindacale emessa nei giorni scorsi, come misure straordinarie per evitare gli sprechi d’acqua di fronte alla siccità che sta colpendo l’Emilia-Romagna e molte altre zone d’Italia. . . . .

Leggi tutto: https://bologna.repubblica.it/cronaca/2022/06/28/news/siccita_lordinanza_del_sindaco_di_castenaso_dal_parrucchiere_vietato_il_secondo_lavaggio_della_testa-355744551/

Articoli correlati

Contro la siccità, un decalogo per risparmiare 100mila litri d’acqua l’anno

Contro la siccità, un decalogo per risparmiare 100mila litri d’acqua l’anno

Lo ha stilato Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano,…
Siccità, ecco come salvare gli orti

Siccità, ecco come salvare gli orti

Dall’acqua di cottura di pasta e riso alla paglia “isolante”, arrivano i segreti per salvare gli…
Siccità, dal Piemonte chiesto lo stato di calamità

Siccità, dal Piemonte chiesto lo stato di calamità

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha inviato a Roma la richiesta per lo stato…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.