• 24 Giugno 2022
  • No Comment
  • 69

Sardegna, portano lo squalo fuori dal mare per fare selfie: la rabbia degli animalisti

Sardegna, portano lo squalo fuori dal mare per fare selfie: la rabbia degli animalisti

DISCLAIMER

È successo in una spiaggia del sud dell’isola a Fontanamare: l’animale portato a riva dalle forti correnti, poi rimesso in acqua dopo le proteste di alcuni dei presenti. Il video sui social

Un piccolo squalo, portato a riva dalle forti correnti marine, è stato tirato fuori dal mare per alcuni minuti per farsi dei selfie e girare i video. Il fatto è accaduto il 22 giugno a Fontanamare, nel Comune di Gonnesa, nel sud della Sardegna. L’esemplare è stato poi spinto di nuovo in mare anche grazie alle proteste di alcuni dei bagnanti presenti che hanno assistito alla scena.

La scena

Il filmato, pubblicato sul sito locale Cagliaripad.it, ha subito scatenato le polemiche degli animalisti. Nelle immagini si vedono tre uomini intenti a trascinare fuori dall’acqua l’animale — in evidente difficoltà — sul bagnasciuga. Non è subito chiaro il perché del gesto, mentre qualche secondo dopo arrivano alcune persone che iniziano a fare foto e video. In tutto questo altri chiedono insistentemente di rigettare lo squalo in mare.

La denuncia

Sui social centinaia di profili hanno criticato il comportamento dei bagnanti, accusandoli di aver messo a rischio la vita dello squalo. Enrico Rizzi, attivista per i diritti degli animali, ha stigmatizzato il comportamento su Facebook e annunciato di aver dato incarico a uno studio legale di far chiarezza sulla vicenda. «Tirano fuori dall’acqua uno squalo azzurro per fare i selfie», attacca sul social. «Ho firmato una richiesta di individuazione dei responsabili per deferirli tutti alla Procura della Repubblica».

L’ipotesi di reato

L’ipotesi di reato è quello previsto all’articolo 544-ter del Codice penale che stabilisce come «chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro»

Sardegna, portano lo squalo fuori dal mare per fare selfie: la rabbia degli animalisti

Leggi tutto: https://www.corriere.it/cronache/22_giugno_24/sardegna-portano-squalo-fuori-mare-farsi-selfie-rabbia-animalisti-645dcb1a-f39e-11ec-b4bb-7eb5df080865.shtml

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.