• 18 Aprile 2021
  • No Comment

Quanto è importante intervenire precocemente in caso di positività al COVID-19?

Quanto è importante intervenire precocemente in caso di positività al COVID-19?

L’Avvocato Erich Grimaldi, Presidente e Fondatore Comitato Terapia Domiciliare COVID-19, sarà in diretta sulla piattaforma Facebook Terapia domiciliare C-19, per fare chiarezza sulle cure domiciliari precoci e su cosa prevede il protocollo per attuarle.
Nella pagina Facebook “TERAPIADOMICILIARECOVID19 in ogni regione”, ci sono tante esperienze e testimonianze sia di medici che di persone curate, le quali avvalorano l’efficacia di queste cure, ma ad oggi la burocrazia italiana non ha permesso di dare linee guida in merito, la sanità fino a poco tempo fa era ferma al protocollo tachipirina e vigile attesa, è da poco tempo che hanno dato possibilità ai medici di curare secondo scienza e coscienza.
Per questo tanti italiani si pongono domande e si percepisce tanta insicurezza, soprattutto si chiedono perché, tanti medici non sono a conoscenza di tali soluzioni e di conseguenza non sono in condizioni di praticare queste cure, perché non esiste un protocollo nazionale univoco?
Ecco che diventa importante informarsi, ascoltare persone che hanno ottenuto risultati lavorando in prima linea come gli oltre 2.000 professionisti del settore sanitario che stanno collaborando con l’avvocato Erich Grimaldi in questo gruppo.
Interessanti le considerazioni fatti da alcuni utenti Facebook che si affacciano in questo gruppo, ne prendiamo due di esempio per dare un’idea dell’importanza di questo lavoro di equipe.

Siete una delle cose più belle che abbiano mai preso vita. Siete un miracolo di fraternità.
Mi piacerebbe tanto che si eliminasse l’aggettivo “precoci” alle cure che date. Le cure sono cure proprio perché vengono fatte al momento NECESSARIO. Non esistono cure precoci… Esistono solo le cure che vengono fatte proprio quando servono.
Continuando a chiamarle “precoci”, passa il messaggio che le persone che sono morte o finite in ospedale, hanno avuto questi destini perché sono stati “curati in ritardo” e invece la realtà è che, la maggior parte di chi ha sperimentato il peggio, non è stata affatto sottoposta ad alcuna cura.
Nessuna strategia terapeutica.
Queste povere persone sono state abbandonate e poi si è cercato di tirarle per i capelli… Quando ormai era troppo tardi per provare a prendersene cura.
Non esistono cure tardive… Così come non esistono cure precoci… Esistono solo CURE che curano al momento giusto.

A questo commento è seguita una risposta che invece afferma l’importanza di chiamarle precoci.

É invece importante chiamarle precoci, perché uno dei motivi per cui sono state screditate ( uno dei tanti, gli altri meno semplici) è che i farmaci usati, quando questi medici li hanno comunicati agli organi ufficiali, sono stati testati su pazienti ospedalizzati, o addirittura già in rianimazione, spesso ad alte dosi.
Quindi non solo erano inutili, ma spesso dannosi.
La parola precoce bisogna continuare a ripeterla : cominciare presto, prima dell’esito del tampone (che a volte è pronto in alcuni giorni), se si perde tempo prezioso l’esito può essere diverso.

Questo ci fa comprendere quanto sia importante ascoltare, documentarsi e non accettare passivamente ciò che ci viene imposto senza una cognizione scientifica.
“Una teoria scientifica è un’asserzione generale volta a spiegare ciò che è confermato da tutte le prove disponibili, in modo che possa essere usato per prevedere nuovi fenomeni mai osservati”.
Una teoria vale davvero poco se non prevede correttamente tutte le prove conosciute. È importante che le teorie siano sottoposte a cambiamenti man mano che nuove prove diventano disponibili.
Noi pensiamo che le tante testimonianze di riuscita nell’utilizzo delle cure precoci, possano essere prove concrete che questa teoria sia valida.
Per questo vi invitiamo ad ascoltare la diretta dell’avvocato Erich Grimaldi sulla piattaforma Facebook Lunedì 19 aprile 2021 alle ore 19:00

Articoli correlati

Il Regno Unito è alle prese con un’epidemia di influenza aviaria senza precedenti (che sta minacciando anche le pulcinelle di mare e altre specie vulnerabili)

Il Regno Unito è alle prese con un’epidemia di influenza aviaria senza precedenti (che sta minacciando…

In Gran Bretagna i casi di contagio di influenza aviaria fra polli, tacchini e altri animali…
Dal permafrost in scioglimento è tornato in vita un virus di oltre 48mila anni fa (che ora allarma gli scienziati)

Dal permafrost in scioglimento è tornato in vita un virus di oltre 48mila anni fa (che…

Una delle conseguenze più allarmanti (ma anche maggiormente sottovalutate) della crisi climatica è rappresentata dallo scioglimento…
Bimbo di 10 anni muore improvvisamente: aveva la febbre da qualche giorno

Bimbo di 10 anni muore improvvisamente: aveva la febbre da qualche giorno

Bimbo di 10 anni muore improvvisamente: aveva la febbre da qualche giorno, il magistrato di turno…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.