• 30 Giugno 2022
  • No Comment

Nuovo discorso di Putin: La Russia risponderà se le truppe Nato arrivano in Finlandia e Svezia

Nuovo discorso di Putin: La Russia risponderà se le truppe Nato arrivano in Finlandia e Svezia

Conflitto in Ucraina 30 Giugno 2022

Il presidente russo Vladimir Putin è tornato a parlare in pubblico durante una conferenza stampa a Ashkhabat, in Turkmenistan: “Non abbiamo problemi con Svezia e Finlandia, ma devono capire che prima non c’era alcuna minaccia. Ora risponderemo se le truppe Nato arriveranno lì”.

La Russia “non vede alcun problema” nell’eventuale adesione di Finlandia e Svezia alla Nato, ma “risponderemo se le truppe dell’Alleanza arriveranno” in questi territori. Il presidente russo Vladimir Putin è tornato a parlare in pubblico di guerra in Ucraina e rapporti con la Nato in una conferenza stampa ad Ashkhabat, la capitale turkmena, dove si è svolto il vertice dei cinque Paesi rivieraschi del Mar Caspio.

Il leader del Cremlino ha sottolineato che “non abbiamo problemi con Svezia e Finlandia, come abbiamo con l’Ucraina. Se la Finlandia e la Svezia lo vogliono, aderiscano. Sono affari loro, possono aderire a ciò che vogliono”. Ma, ha aggiunto poi alla tv russa, come riporta il Guardian, “devono capire che prima non c’era alcuna minaccia, mentre ora se i contingenti militari e le infrastrutture saranno dispiegati lì dovremo rispondere in modo simile e creare eguali minacce per i territori da cui vengono minacce nei nostri confronti”.

Putin ha poi accusato l’Alleanza atlantica di cercare di affermare la sua “supremazia”attraverso il conflitto in Ucraina. “L’Ucraina e il benessere del popolo ucraino non sono l’obiettivo dell’Occidente e della Nato, ma un mezzo per difendere i propri interessi“, ha detto ai giornalisti……

 

Nuovo discorso di Putin: La Russia risponderà se le truppe Nato arrivano in Finlandia e Svezia

Articoli correlati

Ucraina, la più importante company elettrica, Yasno: blackout tutto l’inverno

Ucraina, la più importante company elettrica, Yasno: blackout tutto l’inverno

Il freddo pungente che inizia a farsi sentire in Ucraina, la mancanza di fonti energetiche a…
Trappola, mossa disperata o piano per il negoziato? Le ipotesi sul ritiro di Mosca da Kherson

Trappola, mossa disperata o piano per il negoziato? Le ipotesi sul ritiro di Mosca da Kherson

Sono molte e anche molto diverse tra loro le interpretazioni che vengono date all’inatteso gesto di…
La civiltà occidentale (e il governo Meloni) davanti alla guerra. La versione di Mauro

La civiltà occidentale (e il governo Meloni) davanti alla guerra. La versione di Mauro

L’unità dimostrata dall’Europa dal giorno dell’invasione russa dell’Ucraina ha sorpreso molti. Il nostro continente, e le…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.