• 14 Marzo 2021
  • No Comment
  • 16

Morto docente a Biella, Piemonte sospende AstraZeneca

Morto docente a Biella, Piemonte sospende AstraZeneca

Assessore Icardi, stop atto di estrema prudenza.

A seguito della morte, avvenuta nelle scorse ore a Biella, di un docente a cui nella giornata di ieri era stato somministrato il vaccino AstraZeneca, in attesa degli esiti dei riscontri per verificare l’eventuale nesso di causa, in via precauzionale il commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, Antonio Rinaudo, ha disposto l’immediata sospensione su tutto il territorio regionale della somministrazione del vaccino AstraZeneca per accertamenti sul lotto coinvolto.
È stata subito convocata la Commissione piemontese sulla farmaco-vigilanza per l’attivazione di tutte le procedure previste. “Si tratta di un atto di estrema prudenza, in attesa di verificare se esista un nesso di causalità tra la vaccinazione e il decesso”, commenta l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Genesio Icardi, precisando che “ad oggi in Piemonte non era mai stata segnalata nessuna criticità particolare dopo la somministrazione dei vaccini”.
Fonte: Ansa.it
 

Articoli correlati

Covid, verso la proroga dell’obbligo di mascherina nei luoghi di lavoro dopo il 30 giugno

Covid, verso la proroga dell’obbligo di mascherina nei luoghi di lavoro dopo il 30 giugno

Covid, verso la proroga dell’obbligo di mascherina nei luoghi di lavoro dopo il 30 giugnoilsole24ore.com
Covid, Abrignani: «L’isolamento è stato utile. Il 40% dei vaccinati può infettarsi»

Covid, Abrignani: «L’isolamento è stato utile. Il 40% dei vaccinati può infettarsi»

di Margherita De Bac L’immunologo: «Attenzione, ma non allarme. La risalita dei casi non è rapida.…
Covid, Iss conferma la risalita dei contagi: Rt a 0,83 e incidenza settimanale a 310 casi ogni 100 mila abitanti

Covid, Iss conferma la risalita dei contagi: Rt a 0,83 e incidenza settimanale a 310 casi…

di Valentina Santarpia Due Regioni tornano questa settimana a superare la soglia di allerta del 15%…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.