• 13 Giugno 2022
  • No Comment

Modena, due donne uccise con colpi di arma da fuoco

Modena, due donne uccise con colpi di arma da fuoco

Castelfranco Emilia, il ritrovamento dei vigili del fuoco che hanno aperto la porta di un’abitazione in una zona di aperta campagna

Due donne, madre e figlia, la prima di 47 anni e l’altra di 22, entrambe straniere, sono state trovate senza vita in casa uccise da colpi di arma da fuoco. È quanto scoperto questa mattina nel territorio del comune di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, in una zona di aperta campagna. Secondo la prima ricostruzione da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Modena, coadiuvati dai colleghi della Tenenza di Castelfranco, il rinvenimento dei due cadaveri sarebbe avvenuto dopo un intervento dei vigili del fuoco, giunti sul posto proprio per aprire la porta dell’abitazione che si trova nella frazione di Cavazzona di Castelfranco. Un uomo italiano, marito e padre delle vittime, è stato fermato dai carabinieri. Sarebbe stato lo stesso uomo a chiamare i soccorsi.

Articoli correlati

Morte Samantha Migliore: l’accusata patteggia 4 anni e 8 mesi

Morte Samantha Migliore: l’accusata patteggia 4 anni e 8 mesi

Morte Samantha Migliore: l'accusata patteggia 4 anni e 8 mesi, fu lei a fare alla donna…
CityTree, la parete verde mangia-smog che può assorbire fino a 240 tonnellate di CO2 (e che puoi vedere all’opera in questa città italiana)

CityTree, la parete verde mangia-smog che può assorbire fino a 240 tonnellate di CO2 (e che…

Hanno filtri biotecnologici, con piante vive e muschio che catturano anidride carbonica e producono aria pulita:…
Piantedosi spegne la musica. Iniziate le operazioni di sgombero del rave party a Modena dove migliaia di giovani hanno occupato un capannone abbandonato

Piantedosi spegne la musica. Iniziate le operazioni di sgombero del rave party a Modena dove migliaia…

L'articolo Piantedosi spegne la musica. Iniziate le operazioni di sgombero del rave party a Modena dove…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.