• 28 Novembre 2022
  • No Comment

Meta multata dall’Irlanda per 265 milioni: “Su Facebook non rispettava alcuna privacy”

Meta multata dall’Irlanda per 265 milioni: “Su Facebook non rispettava alcuna privacy”

Home Tech Meta multata dall’Irlanda per 265 milioni: “Su Facebook non rispettava alcuna privacy”

Di Nicola Gargiulo – 28 Novembre 2022

Meta subisce un’altra ricaduta, e questa volta rialzarsi costa veramente troppo. Infatti la nota azienda che gestisce anche Facebook ha subito una multa salatissima di 265 milioni di euro, per non aver rispettato delle norme Ue sulla tutela dei dati individuali degli utenti di Facebook.

Il colpo è stato sferrato dall’autorità irlandese per la protezione dei dati, e ancora una volta Zuckerberg subisce un grave danno per la sua azienda, già protagonista di una serie di licenziamenti e investimenti costati altrettanti milioni. Come si risolleverà questo colosso dell’industria digitale?

Il tutto risale al 2021, così come ci riporta la fonte ANSA.IT, e l’indagine è avvenuta in seguito a una denuncia per furto e diffusione di dati personali rubati dagli hacker a circa mezzo miliardo di persone.

L’intervento delle autorità irlandesi è avvenuto perché Meta ha un quartier generale situato proprio nella Repubblica D’Irlanda, visti i suoi vantaggi legati alle


Leggi tutto: https://www.drcommodore.it/2022/11/28/meta-multata-irlanda-per-privacy/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Google Sparrow: in arrivo il rivale di ChatGPT. Caratteristiche e differenze della nuova AI

Google Sparrow: in arrivo il rivale di ChatGPT. Caratteristiche e differenze della nuova AI

Google sta per ufficializzare la sua contromossa nel campo delle AI, lanciando ufficialmente Google Sparrow, una…
L’app di Facebook scaricherebbe di proposito le batteria degli smartphone

L’app di Facebook scaricherebbe di proposito le batteria degli smartphone

Negli ultimi 25 anni i telefoni cellulari hanno conosciuto un’evoluzione impressionante. Siamo passati da dispositivi con…
Libero e Virgilio tornano finalmente accessibili!

Libero e Virgilio tornano finalmente accessibili!

La scorsa settimana Libero e Virgilio hanno avuto dei disservizi che rendevano impossibile accedere al proprio…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.