• 27 Giugno 2022
  • No Comment

Maxi-incendio alla periferia di Roma, esplose 50 bombole di gas: evacuate le case – Il video

Maxi-incendio alla periferia di Roma, esplose 50 bombole di gas: evacuate le case – Il video

Un grande incendio è divampato alla periferia di Roma verso le 14 di oggi 27 giugno nel quadrante nord-ovest della città, in via Bosco Marengo. A prendere fuoco, secondo le prime informazioni, sarebbero state alcune sterpaglie nei pressi del campo rom della Monachina. Il rogo si è poi propagato molto rapidamente, complici le temperature che sfiorano i 40 gradi e il forte vento che soffia oggi sulla capitale. Le fiamme, oltre a lambire alcune abitazioni e un centro estivo, evacuati in tutta fretta, avrebbero aggredito alcuni dei camper dell’accampamento, causando l’esplosione di numerose bombole di gpl. Alcuni testimoni parlano di almeno 50 esplosioni e diversi camper in fiamme. L’incendio ha raggiunto anche l’Aurelia, all’altezza dell’uscita 1 del Grande raccordo anulare.

Immediato l’intervento di vigili del fuoco, protezione civile e 118, che ha soccorso almeno 35 persone con sintomi da intossicazione da fumo. Da quanto si apprende sono due le persone, una donna e il suo bambino, per cui si è reso necessario il trasferimento in codice giallo al Policlinico Gemelli. Sarebbero rimasti feriti anche due cavalli. Il rogo, che ha generato una colonna di fumo visibile a chilometri di distanza, ha levato una coltre di fumo in tutta Roma Ovest, dove l’aria è diventata irrespirabile. Si segnalano roghi anche a Pomezia e nella vicina zona di Osteria Nuova.

Maxi-incendio alla periferia di Roma, esplose 50 bombole di gas: evacuate le case

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.