• 25 Settembre 2022
  • No Comment

L’uragano Fiona colpisce il Canada.

L’uragano Fiona colpisce il Canada.

Il Canadian Hurricane Center ha twittato che l’uragano Fiona ha avuto la pressione più bassa mai registrata per una tempesta che si è abbattuta in Canada. I meteorologi avevano avvertito che potrebbe essere una delle tempeste più potenti a colpire il Paese. 

Fiona, ha martellato Port Aux Basques e intere strutture sono state trascinate in mare.

“Vedo case nell’oceano, vedo macerie galleggiare dappertutto: è una distruzione completa e totale”, ha detto in un’intervista telefonica René J. Roy, caporedattore di Wreckhouse Press e residente in città . Il primo ministro canadese Trudeau ha detto: “Stiamo vedendo immagini devastanti che escono da Port aux Basques”, “PEI [l’isola del principe Edoardo] ha subito danni causati dalla tempesta come non hanno mai visto. Anche Cape Breton è stata duramente colpita. 

“Stiamo ricevendo tempeste più forti e più frequentemente”, ha detto Trudeau.

Sono necessarie infrastrutture più resilienti per resistere a eventi meteorologici estremi, ha affermato il primo ministro, aggiungendo che quella che una volta era una tempesta di un anno su 100 potrebbe ora arrivare ogni pochi anni a causa del cambiamento climatico.  “Le cose stanno solo peggiorando”, ha detto Trudeau.

Sabato, oltre 400 mila persone di Nova Scotia Power – circa l’80% della provincia di quasi 1 milione di persone – sono stati colpiti da interruzioni nell’energia, più di 82.000 persone nella provincia dell’Isola del Principe Edoardo, circa il 95%, hanno perso energia, mentre NB Power nel New Brunswick ha riferito che 44.329 erano completamente senza elettricità.

Peter Gregg, presidente e amministratore delegato di Nova Scotia Power, ha affermato che i picchi di vento senza precedenti hanno inflitto gravi danni e il maltempo ha impedito alle squadre di riparazione di agire. Ha detto che circa 380.000 persone sono rimaste senza elettricità sabato pomeriggio quando Fiona, in via di indebolimento, si è trasferita nel Golfo di San Lorenzo.

 

fonte: https://www.theguardian.com/world/2022/sep/25/canadas-military-sent-to-help-recovery-after-storm-fiona-batters-coast

Articoli correlati

La chiamarono “La Martellata di Dio”.

La chiamarono “La Martellata di Dio”.

Quattro anni fa il 29 ottobre 2018, ero a migliaia di chilometri da qui, eppure mi…
Ambiente:Quante morti ci vogliono affinché un disastro naturale sia degno di nota?

Ambiente:Quante morti ci vogliono affinché un disastro naturale sia degno di nota?

Quanti morti servono? In questi giorni siamo subissati di un flusso incessante di immagini di devastazione…
Nubifragio a Catania, è morto un uomo. Vigili del Fuoco avvertono: “non uscite da casa”

Nubifragio a Catania, è morto un uomo. Vigili del Fuoco avvertono: “non uscite da casa”

“Non uscite di casa e, se potete, rifugiatevi nei piani alti delle case e dei palazzi”…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.