• 24 Novembre 2022
  • No Comment

Lo Charaban fa sold out e rinasce

Lo Charaban fa sold out e rinasce

Lo Charaban è tornato. La pausa forzata del Covid non ha fermato la “benda” dello storico teatro popolare, anzi, sembra aver portato consapevolezza all’interno della compagnia che, in questi anni, si è rimessa al lavoro per recuperare il divario tra finzione e realtà, cercando di plasmare le pièce sulla contemporaneità, esercizio tra i più delicati e difficili affrontati negli anni dal teatro valdostano.

Lo Charaban è tornato e a dimostrarlo non solo le serate, tutte sold out, e il ritorno affettuoso del pubblico di una volta (tra cui tantissimi giovani già alla prima serata di mercoledì 23 novembre n.d.r.), ma anche la solidità degli attori. Elena Martinetto porta ancora una volta sulle sue spalle tutta la benda, trascinando lo spettatore nel suo mondo fatto di gestualità e dialettica esagerate, condite da quel patois cognein così lontano dal resto della regione da farlo sembrare quasi esotico, ma, questa volta, è in ottima compagnia e non solo per il neo direttore Michel Celesia, perfettamente a suo agio da solo sul palco durante gli intermezzi, così come nei panni dei vari personaggi che


Leggi tutto: https://aostasera.it/notizie/cultura-e-spettacolo/lo-charaban-fa-sold-out-e-rinasce/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Tra cultura e politica, dalle scuole parte la sfida del Mare Nostrum: “Navigare necesse”

Tra cultura e politica, dalle scuole parte la sfida del Mare Nostrum: “Navigare necesse”

“Oggi più che mai navigare necesse” – ha scritto Marco Valle a chiusura  del suo libro…
Possiamo ancora meravigliarci, anche con la tecnologia

Possiamo ancora meravigliarci, anche con la tecnologia

Come nei romanzi di appendice riprendiamo da dove ci siamo lasciati nell’articolo che ha preso spunto…
“Arte circolare” al Maxxi di Roma. L’iniziativa del Conai

“Arte circolare” al Maxxi di Roma. L’iniziativa del Conai

Il connubio tra materiali da scarto o riciclati e opere d’arte viene da lontano. Ma negli…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.