Le persone con gli occhi azzurri hanno un unico antenato in comune

Secondo gli esperti una mutazione genetica avvenuta 6.000-10.000 anni fa ed è la causa del colore degli occhi azzurri. Il professor Hans Eiberg del Dipartimento di Medicina Cellulare e Molecolare, afferma che in origine i nostri antenati avevano tutti gli occhi marroni. Una mutazione genetica avvenuta 6.000-10.000 anni fa che colpì il gene OCA2 dei […] L'articolo Le persone con gli occhi azzurri hanno un unico antenato in comune sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Secondo gli esperti una mutazione genetica avvenuta 6.000-10.000 anni fa ed è la causa del colore degli occhi azzurri.

Il professor Hans Eiberg del Dipartimento di Medicina Cellulare e Molecolare, afferma che in origine i nostri antenati avevano tutti gli occhi marroni. Una mutazione genetica avvenuta 6.000-10.000 anni fa che colpì il gene OCA2 dei cromosomi sarebbe la causa del colore azzurro. Il gene OCA2 è quello che codifica la proteina P, coinvolta nella produzione di melanina, cioè il pigmento che dà colore ai nostri capelli, occhi e pelle. Questo “Interruttore” nel gene adiacente all’OCA2 limita la produzione di melanina dell’iride diluendo, per così dire, gli occhi marroni in blue.

La variazione dal marrone al verde si basa sulla quantità di melanina nell’iride ma coloro che possiedono gli occhi azzurri hanno solo un grado di variazione di quantità di melanina. “Possiamo affermare che tutti gli individui con gli occhi azzurri sono legati al medesimo antenato e hanno ereditato lo stesso interruttore nel punto esatto del loro DNA. Coloro che possiedono gli occhi marroni invece, hanno notevoli


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2024/07/08/le-persone-con-gli-occhi-azzurri-hanno-un-unico-antenato-in-comune-1161321


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.