• 28 Giugno 2022
  • No Comment
  • 30

La Nato accoglie richieste di Erdogan e la Turchia rimuove il veto: via libera a Svezia e Finlandia

La Nato accoglie richieste di Erdogan e la Turchia rimuove il veto: via libera a Svezia e Finlandia

DISCLAIMER

I ministri degli Esteri di Turchia, Svezia e Finlandia hanno firmato a Madrid un memorandum d’intesa e trovato l’accordo sulla domanda di adesione alla Nato di Helsinki e Stoccolma, a cui viene ora rimosso il veto di Ankara.

La firma è avvenuta alla presenza del segretario  generale della Nato, Jens Stoltenberg, del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, del presidente finlandese Sauli Niinisto e della  premier svedese Margaret Andersson, al termine di una riunione durata quasi quattro ore.

“Il nostro Memorandum d’intesa sottolinea che Finlandia, Svezia e Turchia si impegnano a sostenersi reciprocamente contro le reciproche minacce alla sicurezza. Quando diventeremo alleati della NATO, questo impegno sarà ulteriormente rafforzato”. Così il Presidente della Finlandia, Sauli Niinisto, in una dichiarazione rilasciata dopo l’incontro tra Finlandia, Svezia e Turchia. “I passi concreti per la nostra adesione alla NATO saranno concordati tra gli alleati della NATO nei prossimi due giorni, ma tale decisione è ormai imminente”, ha continuato il presidente finlandese.

“Abbiamo l’accordo per l’ingresso di  Svezia e Finlandia. Il memorandum firmato risponde alle preoccupazioni della Turchia sulla lotta al terrorismo e l’esportazione di armi”. Questo l’annuncio del segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in conferenza stampa a Madrid, parlando dell’ “incontro costruttivo”  oggi tra i leader dei tre Paesi. “Nessun alleato ha sofferto più della Turchia per i brutali attacchi terroristici, tra cui quelli del Pkk”,  aveva sottolineato in precedenza nel corso del vertice Nato in corso a Madrid Stoltenberg.

“La politica delle porte aperte della Nato è un successo, abbiamo mostrato di saper risolvere i problemi attraverso le negoziazioni, con l’ingresso di Svezia e Finlandia nell’alleanza saremo tutti più sicuri”. Ha proseguito Stoltenberg, precisando che i dettagli del memorandum saranno presto firmati, compreso l’accordo sulle estradizioni, che rispetterà gli standard europei.

La Turchia “ha avuto quello che chiedeva” dai colloqui con Svezia e Finlandia sulla loro adesione alla Nato. Lo riferisce la presidenza turca, sottolineando di aver ottenuto la “piena cooperazione” da Helsinki e Stoccolma contro il PKK e i suoi alleati.

Al termine della firma, strette di mano e sorrisi di soddisfazione per un’intesa che non era affatto scontata in tempi così rapidi. Il vertice Nato di Madrid può iniziare lasciandosi alle spalle una controversia che rischiava di mettere in ombra l’intera agenda del summit. E’ prevista ora una conferenza stampa del segretario generale dell’alleanza, Jens Stoltenberg.

 

La Nato accoglie richieste di Erdogan e la Turchia rimuove il veto: via libera a Svezia e Finlandia

Leggi tutto: https://www.rainews.it/articoli/2022/06/la-nato-accoglie-le-richieste-di-erdogan-e-turchia-rimuove-il-veto-via-libera-a-svezia-e-finlandia-1bd92fb2-84cc-4fb7-b2b7-b22138805ed0.html

Articoli correlati

Finlandia e Svezia sono state invitate ufficialmente a entrare nella NATO

Finlandia e Svezia sono state invitate ufficialmente a entrare nella NATO

Finlandia e Svezia sono state invitate ufficialmente a entrare nella NATO - Il Postilpost.it
Svezia e Finlandia nella Nato, colpo di scena: Putin non si oppone

Svezia e Finlandia nella Nato, colpo di scena: Putin non si oppone

L’impossibilità di piegare Kiev rende “vana” ogni minaccia di invasione militare a Helsinki e Stoccolma, dunque Putin starebbe cercando almeno di evitare
Il nuovo virus (la Russia) e i centri Nato già sul suolo ucraino

Il nuovo virus (la Russia) e i centri Nato già sul suolo ucraino

Roberto Speranza è intoccabile: è veramente protetto dai poteri forti che rappresenta. Proprio lui, insieme al…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.