• 28 Novembre 2022
  • No Comment

La Banca centrale del Giappone prepara lo sbarco dello yen digitale

La Banca centrale del Giappone prepara lo sbarco dello yen digitale

È più di un esperimento. Anche perché sono coinvolti tre colossi bancari nazionali come Mitsubishi Ufj, Sumitomo Mitsui e Mizuho. La banca nazionale del Giappone prepara lo sbarco dello yen digitale. E prevede di iniziare a testare la fattibilità della Cbdc, la Central bank digital currency, grazie alla collaborazione dei principali istituti di credito del Paese.

Il progetto pilota della Bank of Japan (BoJ) punta a effettuare una serie di test per l’emissione della valuta digitale nazionale giapponese a partire dalla primavera del 2023. Come parte del processo, la Banca centrale dovrebbe avvalersi di filiali private e altre organizzazioni per rilevare e risolvere eventuali problemi relativi ai depositi e ai prelievi dei clienti sui conti correnti bancari. L’obiettivo è verificare la funzionalità offline della possibile Cbdc del Giappone per attuare i pagamenti senza l’utilizzo di Internet. La BoJ prevede di procedere con il suo test sullo yen digitale per circa due anni per poi decidere se emettere una valuta virtuale entro il 2026.

L’esame ha lo scopo di verificare se depositi e prelievi di denaro tramite conti


Leggi tutto: https://formiche.net/2022/11/banca-centrale-giappone-yen-digitale/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

I fatti, prima delle proteste. Becchetti legge Valditara

I fatti, prima delle proteste. Becchetti legge Valditara

L’intervento del ministro Valditara che ha ventilato l’ipotesi di salari diversi per i professori al Nord…
A sud del Sahara. L’Unione europea rischia di perdere un’occasione

A sud del Sahara. L’Unione europea rischia di perdere un’occasione

In questi giorni, l’Africa a sud del Sahara è affollata di visite importanti: il papa, i…
Con gli Union bond l’Europa non dovrà temere l’Ira. Parola di Quadrio Curzio

Con gli Union bond l’Europa non dovrà temere l’Ira. Parola di Quadrio Curzio

Fa bene l’Europa a essere preoccupata dal mastodontico piano di sussidi americano (l’Ira, Inflation reduction act)…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.