• 19 Giugno 2022
  • No Comment
  • 14

KuCoin continua ad espandersi, inseguendo Binance e Coinbase

KuCoin continua ad espandersi, inseguendo Binance e Coinbase
  • KuCoin continua ad espandersi e colmare il divario con i principali exchange come Coinbase e Binance, come evidenziato dalla maggiore utilità del token KCS
  • KuCoin Token (KCS) è il token nativo dell’exchange KuCoin, con il quale i possessori possono guadagnare entrate passive giornaliere. Sono disponibili anche bonus giornalieri KCS.
  • Il pagamento delle commissioni di trading con KCS offre agli utenti uno sconto del 20% su KuCoin. Inoltre, altri casi d’uso di KCS includono la partecipazione a Spotlight (IEO), Burningdrop (un nuovo launchpool) e altro ancora.

L’obiettivo di KuCoin di raggiungere i livelli dei principali broker di criptovalute rimane in corso poiché l’exchange, lanciato solo cinque anni fa, continua ad espandere la sua offerta di prodotti e la gamma di servizi. Ciò è chiaramente evidenziato dalla spinta del token KCS in sempre più aree, che apre un’opportunità completamente nuova sia per lo scambio che per i clienti di generare reddito.

Cos’è KCS?

KCS è un token di utilità nativo della piattaforma KuCoin. Lanciato nel 2017, KCS consente ai trader di pagare le tariffe del gas e di partecipare alla crescita della rete. La fornitura totale del token è di 200 milioni, ma si ridurrà a 100 milioni nel tempo grazie a un solido programma di riacquisto e burning.

KCS è il token nativo di KuCoin e come tale il suo valore è fortemente correlato alla crescita e alle prestazioni complessive dello scambio KuCoin. Avendo recentemente annunciato una raccolta fondi Serie B da 150 milioni di dollari portando la sua valutazione a 10 miliardi di dollari, finora questa è stata una scommessa valida.

Cos’è KCS Burn?

KCS Burn si riferisce alla quantità di KCS che KuCoin brucia ogni mese per mettere sotto controllo l’inflazione. La piattaforma utilizza il 10% delle sue entrate mensili per acquistare i token e bruciarli. Negli ultimi quattro anni ha bruciato 54.120.079 KCS.

L’ecosistema KCS prevede di introdurre l’EIP1559 e il meccanismo tariffario KCC di tariffa base + tariffa prioritaria nel meccanismo di deflazione KCS. Poiché l’obiettivo è di beneficiare gli sviluppatori e i titolari di KCS, la tariffa del gas procederà al nodo miner giusto.

KCS può essere utilizzato anche per acquistare un’ampia varietà di beni e servizi online e offline. Commercianti e fornitori di pagamenti digitali che supportano questo token in questo campo di acquisti online, prenotazioni alberghiere, giochi online, ecc.

Accesso a nuovi lanci

I titolari di KCS hanno il diritto di partecipare alle vendite di token su KuCoin Spotlight. KuCoin ha lanciato almeno 20 progetti sin dal suo inizio. Dopo il lancio del progetto LUKSO, ad esempio, il suo valore è aumentato di 187 volte. Altrove, la realtà virtuale è aumentata di 240 volte e CLH ha ottenuto un ROI ATH di 299 volte, evidenziando i potenziali rendimenti che gli investitori possono ottenere in questi primi progetti.

image

In che modo KCS è correlato a Burningdrop?

KuCoin consente inoltre ai titolari di KCS di aderire a una piattaforma di distribuzione di token equa nota come BurningDrop. Questa piattaforma innovativa supporta la distribuzione di token di FTG, PBX, H3RO3S, XCAD, 1EARTH e altre start-up blockchain.

Gli utenti possono bloccare le risorse crypto o designarle per aumentare la loro potenza di calcolo. BurningDrop indica che il ROI medio dei progetti supera l’8685%.

image

In che modo KCS è correlato a KCC?

KCC è una catena pubblica decentralizzata creata dalla comunità KCS e dalla comunità KuCoin nel 2021. Gli utenti considerano KCS il carburante e il token nativo per questa catena pubblica.

La decisione di questa catena pubblica decentralizzata di adottare il meccanismo di consenso della Staked Authority (PoSA) ha contribuito a ridurre la durata della conferma del blocco a meno di 3 secondi. Inoltre, la sua determinazione a utilizzare KCS ha contribuito a ridurre i costi complessivi delle transazioni.

Conclusione

KCS dovrebbe anche collaborare con KuCoin Exchange e KCC per sviluppare un sistema di pagamento in grado di servire i suoi utenti in tutto il mondo. Il sistema di pagamento dovrebbe essere in grado di collegare tutti i progetti all’interno dell’ecosistema KCS. Inoltre, dovrebbe essere coinvolto in attività come le transazioni dell’ecosistema KuCoin, il commercio di derivati, il lancio di nuove monete, le stablecoin, i prestiti, le transazioni NFT e le transazioni dell’ecosistema KCC.

Il sistema di pagamento riduce inoltre al minimo la soglia di pagamento, serve gli utenti in modo più conveniente ed efficiente e fa crescere la base di utenti dell’ecosistema.

Attraverso queste iniziative, nuove funzionalità e continua espansione, KuCoin spera di colmare il divario con gli scambi a due punti, come Coinbase e Binance. Con la criptovaluta che guadagna sempre più terreno nei circoli mainstream, nonostante l’attuale sentimento ribassista del mercato, sarà interessante vedere l’exchange continuare a crescere inseguendo Binance e Coinbase.

KuCoin continua ad espandersi, inseguendo Binance e Coinbase

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.