• 27 Ottobre 2022
  • No Comment

INCENDIO SULLA TEVERINA | Sotto sequestro il capannone andato a fuoco ieri sulla Teverina

INCENDIO SULLA TEVERINA | Sotto sequestro il capannone andato a fuoco ieri sulla Teverina

Si è concluso intorno alle 20.30 con le operazioni si smassamento l’intervento dei vigili del fuoco presso un deposito di scarpe andato a fuoco ieri pomeriggio, mercoledì 26 ottobre, sulla Teverina a Viterbo. Ancora in fase di accertamento le cause che hanno portato all’incendio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della stazione di Viterbo, con tutte le squadre disponibili, e una squadra di supporto proveniente da Tarquinia.

All’arrivo del personale le fiamme avevano già raggiunto il tetto e l’incendio era esteso e generalizzato. Fondamentale l’azione dei vigili del fuoco che hanno evitato il peggio circoscrivendo la zona dell’incendio e impedendo che le fiamme si propagassero ai due capannoni adiacenti, uno contenente vernici e l’altro un deposito pneumatici.

Otto i mezzi sul posto: due autobotti, due mezzi pesanti e due fuori strada, una autoscala e il carro per il ripristino degli autoprotettori per permettere alle unitò di personale di lavorare in sicurezza durante le operazioni di spegnimento. Sul posto sono intervenuti anche i mezzi di soccorso del 118 e la polizia, nonostante tutto fortunamente non sono stati effettuati salvataggi e non ci soo notiie di persone ferite o intossicate.

La struttura ha subito danni importanti nella copertura e sul finale dell’azione il personale dei vigili del fuoco ha utilizzato un mezzo di “movimento terra” per effetturare le operazioni di smassamento e raffredamento del materiale caduto a terra e dei resti della combustione all’interno del locale, alla fine delle operazione il capannone è stato posto sotto sequestro.


Leggi tutto: https://www.viterbotoday.it/cronaca/incendio-in-un-deposito-di-scarpe-sulla-teverina-26-ottobre-2022.html


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Vaticano, monsignor Perlasca: messaggi pesanti dalla Chaoqui. Che ora sarà interrogata

Vaticano, monsignor Perlasca: messaggi pesanti dalla Chaoqui. Che ora sarà interrogata

Monsignor Alberto Perlasca, considerato il teste chiave nel processo in Vaticano per lo scandalo finanziario legato…
Covid, la Corte costituzionale “salva” l’obbligo vaccinale del personale sanitario

Covid, la Corte costituzionale “salva” l’obbligo vaccinale del personale sanitario

La Corte costituzionale ha ritenuto inammissibile, per ragioni processuali, la questione relativa all’impossibilità, per gli esercenti…
È morta Mylène Demongeot, il volto della seduzione glamour da “Bonjour tristesse” a “Fantomas” (video)

È morta Mylène Demongeot, il volto della seduzione glamour da “Bonjour tristesse” a “Fantomas” (video)

È stata uno dei volti degli anni ’50 più ammirati del cinema francese. Una delle prime…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.