Il mondo sarà presto testimone di uno degli eventi astronomici più rari di sempre

Oltre all’eclissi solare totale e al Sole che si avvicina al suo picco di attività , creando splendide aurore sulla Terra, vedremo presto un evento registrato per la prima volta in un manoscritto medievale , quando la T Coronae Borealis diventa nova. Il decennio ha in serbo per noi altre sorprese, inclusa la visita dell’asteroide […] L'articolo Il mondo sarà presto testimone di uno degli eventi astronomici più rari di sempre sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Oltre all’eclissi solare totale e al Sole che si avvicina al suo picco di attività , creando splendide aurore sulla Terra, vedremo presto un evento registrato per la prima volta in un manoscritto medievale , quando la T Coronae Borealis diventa nova.

Il decennio ha in serbo per noi altre sorprese, inclusa la visita dell’asteroide 99942 Apophis. Quando Apophis fu scoperto per la prima volta nel 2004, le osservazioni lo collocarono al livello 2 sulla scala del pericolo di impatto di Torino , con un punteggio pari a 0 che significa che la probabilità di impatto è pari a zero o qualcosa del genere, e 10 che significa “una collisione è certa, in grado di causare danni climatici globali”. catastrofe che potrebbe minacciare il futuro della civiltà come la conosciamo, sia che colpisca la terra che l’oceano”. Il livello 2, sebbene basso, è per gli oggetti che “fanno un passaggio piuttosto vicino ma non molto insolito vicino alla Terra” e meritano ulteriore attenzione da parte degli astronomi. Tuttavia, ulteriori osservazioni nel dicembre di quell’anno lo collocarono al livello 4 a


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2024/06/24/il-mondo-sara-presto-testimone-di-uno-degli-eventi-astronomici-piu-rari-di-sempre-2587456


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.