I granchi blu hanno iniziato a mangiarsi tra di loro per fame

I granchi blu sono diventati così numerosi che per assenza di cibo, sono diventati cannibali. Mattia Lanzoni, ricercatore in ecologia dell’Università di Ferrara, spiega che questa specie, sebbene aliena, è presente nelle nostra acque da 30 anni. Quello che preoccupa gli esperti, è la recente esplosione demografica della specie in così poco tempo. Diversi sono […] L'articolo I granchi blu hanno iniziato a mangiarsi tra di loro per fame sembra essere il primo su Scienze Notizie.

I granchi blu sono diventati così numerosi che per assenza di cibo, sono diventati cannibali.

Mattia Lanzoni, ricercatore in ecologia dell’Università di Ferrara, spiega che questa specie, sebbene aliena, è presente nelle nostra acque da 30 anni. Quello che preoccupa gli esperti, è la recente esplosione demografica della specie in così poco tempo. Diversi sono i fattori che hanno contribuito all’invasione dei granchi blu e tra questi c’è sicuramente l’aumento delle temperature ma anche il drastico calo dei loro predatori come l’anguilla. L’elevata densità di granchi è diventata un problema per loro stessi. In assenza di cibo gli esemplari più grandi hanno iniziato a nutrirsi di quelli più piccoli.

I cambiamenti climatici rendono complicato fare ipotesi sui loro spostamenti e comportamenti certo con l’inverno dovrebbero diminuire ma se avremo temperature sopra la media come quelle dello scorso anno non sortiremo gli effetti sperati” spiega l’esperto. Recentemente l’emergenza sembra aver trovato una soluzione quella cioè di portare a tavola degli italiani questo predatore. I tentativi di commercializzazione stanno infatti aumentando in tutta Italia. Gli italiani sembrano anche apprezzare:


Leggi tutto: https://www.scienzenotizie.it/2023/09/19/i-granchi-blu-hanno-iniziato-a-mangiarsi-tra-di-loro-per-fame-4673224


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.