I 10 temi di investimento da considerare nel 2020

I 10 temi di investimento da considerare nel 2020 secondo le previsioni di Goldman Sachs

Un’analisi su quali sono i 10 temi di investimento da considerare nel 2020 arriva dal Goldman Sachs. La banca di Wall Street ha stilato una classifica dei trend finanziari che si riveleranno come i più significativi nel corso del nuovo anno.

Secondo gli analisti, la stabilizzazione della crescita sarà la tendenza di maggiore importanza per il 2020, in grado di influenzare i rendimenti degli asset rischiosi.

Il focus della previsione si concentra su variabili cruciali per i mercati finanziari come valute, titoli di Stato, cicli economici, profitti aziendali, petrolio.

10 temi di investimento da considerare nel 2020. La lista Goldman Sachs

Nel stilare le sue previsioni finanziarie sul nuovo anno, Goldman Sachs ha messo sotto i riflettori indicatori strategici per capire quale andamento avranno il mercato finanziario e la crescita economica.

Sono 10 i temi di investimento che la banca statunitense propone come trainanti per le scelte di mercato del 2020.

1. Crescita economica

Nelle valutazioni di Goldman Sachs, la crescita economica sarà il tema di investimento principale nel 2020. C’è ottimismo sulla ripresa interna degli Stati Uniti e sul miglioramento generale degli utili aziendali. Questa visione potrebbe generare interessanti e positivi rendimenti di mercato.

Le incertezze, però, non mancheranno. Oltre all’ostacolo della guerra commerciale, anche l’insicurezza sul mantenimento del taglio delle tasse sulle società USA potrebbe rallentare il mercato.

2. Temi ciclici e qualità

Per chi desidera investire sui mercati finanziari nel 2020, particolare attenzione va rivolta innanzitutto alla qualità dei settori e dei titoli su cui puntare.

Si stimano, inoltre, margini di guadagno nei comparti ciclici dei mercati emergenti e degli Stati Uniti.

3. Aumento degli utili aziendali

Uno dei temi di investimento del 2020, hanno continuato gli esperti, potrebbe essere legato alla crescita degli utili aziendali, che sarà comunque più moderata. Tutto dipenderà dalle decisioni politiche che verranno prese.

4. Rally modesto dei bond

L’avanzata dei rendimenti obbligazionari sarà modesta. Nel 2020, infatti, l’atteggiamento attendista delle banche centrali e il livello di inflazione basso potrebbero agire da freno.

Unica eccezione, i Gilt (Titoli di Stato di Regno Unito, Gran Bretagna, Irlanda del Nord) che sono stimati al rialzo. Molto dipenderà, però, dall’esito della Brexit e delle elezioni interne, oltre che dalle politiche fiscali.

5. Dollaro e sterlina in focus

Nel 2020, il mix di crescita interna degli USA e rallentamento cinese potrebbe generare un rialzo modesto del dollaro.

La sterlina, invece, dovrebbe salire in maniera più solida.

6. Titoli di Stato

Gli analisti di Goldman Sachs guardano con particolare interesse all’Italia nell’ambito dei titoli di Stato, da preferire a quelli del Portogallo.

In generale, il 2020 dovrebbe vedere il dominio del carry trade per i titoli sovrani e per il credito corporate in euro.

7. Rafforzamento dello yuan

Yuan e obbligazioni cinesi denominate in valuta nazionale dovrebbero ricevere una spinta al rialzo, anche a seguito di probabili interventi di politica economica da parte di Pechino.

8. Mercati emergenti

Il focus sui mercati emergenti nel 2020 rileva innanzitutto che azioni e valute dovrebbero registrare una tendenza rialzista. Per gli investitori i guadagni potrebbero essere interessanti.

La prudenza, però, non è mai troppa. Secondo gli analisti è fondamentale monitorare la situazione economica e politica dei singoli Paesi.

9. Prezzo del petrolio

10. Liquidità del mercato

Le condizioni di liquidità potrebbero continuare a peggiorare nel 2020, proseguendo il trend del 2019. L’anno da poco archiviato, infatti, ha visto i mercati del reddito fisso piuttosto fragili. Questo appena citato ha chiuso la lista dei 10 trend di investimento da considerare nel 2020.

 

Fonte: https://www.money.it/10-temi-investimento-nel-2020