• 13 Giugno 2022
  • No Comment
  • 62

Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

DISCLAIMER

Il 21 giugno si celebra la giornata internazionale dello yoga, una pratica millenaria nata in India, talmente amata e diffusa in tutto il mondo da essere stata inserita nel 2016 nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Il 21 giugno corrisponde anche al solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno: la scelta di dedicare questa importante data allo yoga non è casuale. Pare infatti che Shiva, primo yogi e primo Guru della storia, abbia iniziato a insegnare la disciplina dello yoga ai suoi allievi e discepoli proprio il 21 giugno. Ecco alcune proposte per praticare yoga dall’arco alpino fino in Salento.

 

Tirolo, i giorni dello yoga a luglio, yoga all’alba e sul sup. Foto: Max Draeger

Kufsteinerland: yoga e benessere naturale in paesaggi da fiaba

Praticare yoga in luoghi energetici all’aria aperta è un’esperienza molto speciale. In Tirolo, nella regione del Kufsteinerland lo yoga è di casa. Dal 22 al 24 luglio la spettacolare città-fortezza di Kufstein accoglie yogi di tutte le discipline per riunirsi e praticare insieme le diverse pratiche yoga. In occasione di questo festival chiamato “yoga.tage” (i giorni dello yoga) tutti gli appassionati si riuniscono nell’incantevole cittadina tirolese di Kufstein per insegnare lo yoga in tutte le sue declinazioni. Il programma è vario: ci sono lezioni per approfondire il respiro, quelle focalizzate sui mantra, flow yoga per richiamare l’energia nel corpo, mente e spirito, yoga legato alla tecnica Kneipp, workshop sulle erbe, Prana flow yoga e l’attesa cerimonia del cacao, per creare un’atmosfera intima, consapevole ed entrare in sintonia con sé stessi e con il mondo. Le lezioni si svolgono sia in luoghi straordinari al chiuso sia all’aria aperta: stupende le lezioni di Sup yoga sul lago circondati dal magnifico scenario del lago Thiersee. Durante il periodo estivo, si pratica yoga all’alba, quando la sensazione di benessere è ancora più intensa: si sale alle ore 6 del mattino con la comoda seggiovia monoposto da Kufstein, in silenzio, tra gli alti alberi che profumano ancora di rugiada notturna. La lezione di yoga inizia alle ore 7. Mentre il sole sorge, l’insegnante di yoga inizia la sessione: il saluto al sole diventa un esercizio irrinunciabile. Gli esercizi sono sia per i principianti sia per gli avanzati: Date: 26 giugno, 9 – 23 luglio, 6 – 20 agosto, 3 settembre. Durata un’ora e mezza. Ogni giovedì a luglio ed agosto sul lago Thiersee va in scena il saluto del mattino: nell’erba, fresca di rugiada, si praticano gli esercizi per il risveglio mattutino, attivando l’energia e raggiungendo il proprio equilibrio.

Alto Adige: yoga e ayurveda, discipline sorelle

In Valgardena con lo specialista Ayurveda e yoga del Kerala Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

In Valgardena con lo specialista Ayurveda e yoga del Kerala

Lo yoga indica la via della purificazione della mente e dell’autorealizzazione spirituale. L’ayurveda invece, la purificazione e il sano mantenimento del corpo: entrambe non dimenticano di fornire una visione olistica del loro agire. La beauty farm Anais, ospitata dal prestigioso Hotel Gardena Grödnerhof, è il tempio del benessere e del relax, e propone ai suoi ospiti il pacchetto speciale “Giornate benessere Ayurveda”, coniugando yoga e ayurveda: un massaggio Mukabhyanga, un massaggio completo dalla testa al viso, un massaggio Padabhyanga ai piedi, due lezioni individuali di yoga con lo specialista Ayurveda e yoga del Kerala, un buono di 100 euro per servizi in hotel (non rimborsabile) l’esclusiva Gardena Spa, piscina interna ed esterna, zona sauna e relax, programma giornaliero personalizzato di fitness con i migliori esperti. A partire da 425 euro per persona, per un soggiorno minimo di 4 pernottamenti non inclusi.

Dal saluto al sole del mattino allo yoga sotto il cielo stellato

Uno special retreat con Federica Stanga al Silena di Valles Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Uno special retreat con Federica Stanga al Silena di Valles

Ricaricare i punti di forza, abbracciare l’universo e seguire il proprio corpo. Lo yoga e il Silena a Valles (Bz) sono una cosa sola. La resident yoga teacher del Silena tiene lezioni più volte la settimana, non solo nel bellissimo spazio yoga dell’hotel, il Kingdom of Yoga, con accesso diretto al giardino, ma anche all’aperto accanto alla piscina, a volte sulla terrazza sul tetto, altre volte su un prato o addirittura nel bosco. La mattina per vivere l’esperienza di un risveglio soft, o la sera per concludere la giornata con una rilassante sessione di yoga sotto il cielo stellato. Per chi non vuole solo fare yoga in vacanza ma una vacanza yoga, il Silena organizza anche ritiri yoga di qualche giorno e per piccoli gruppi, durante i quali è possibile fare ulteriori esperienze “soulful” come le escursioni nel bosco con esercizi di respirazione o di meditazione all’aperto. Dal 14 al 17 luglio 2022 da non perdere il ritiro yoga con Federica Stanga, breve e intenso viaggio di 3 giorni tra vinyasa, yin yoga e meditazione attraverso il corpo e l’anima per sperimentare una profonda connessione con il proprio io (max 13 partecipanti).

Il programma: Giovedì 14 alle 18.30 cerchio conoscitivo e meditazione. Venerdì 15 alle 08:00 vinyasa e hatha yoga, pranayama e meditazione “Detox”; alle 14:30 meditazione e camminata guidata all’aria aperta; alle 18:00 yin yoga e meditazione. Sabato 16 alle 08:00 vinyasa e hatha yoga, pranayama e meditazione “Open your heart”; alle 18:00 asana lab, una pratica di yoga focalizzata su una posizione specifica, da costruire passo per passo, con approfondimenti sulla mitologia indiana legata alla posizione; alle 21:30 yoga nidra. Domenica 17 alle 08:00 vinyasa e hatha yoga, pranayama e meditazione “Creating space”. Prezzo del ritiro 240€ a persona (a cui va aggiunto il prezzo del soggiorno).

In Puglia: benessere e yoga nella natura del Salento

Tre luoghi speciali per lo yoga in Puglia. Foto: R. Patti Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Tre luoghi speciali per lo yoga in Puglia. Foto: R. Patti

In Salento, al Vivosa Apulia Resort le sessioni di yoga sono immerse nella natura: l’eco resort si trova immerso nel Parco Naturale di Ugento. È uno dei pochi resort in Salento con 23 ettari di pineta e direttamente affacciato sul mare: qui, nell’ambito del programma Healthy Living Vivosano, lo yoga ha un ruolo importante per ritrovare l’equilibrio in vacanza. Oltre al movimento, il nutrizionista consiglia una sana alimentazione per aumentare la carica vitale grazie alle ricette “longevity”. Per chi vuole trascorrere la vacanza senza perdere di vista la forma fisica, è stato ideato un percorso speciale dove gustare healthy food con un angolo gastronomico ricco di ortaggi freschi e controllati, maturati in ambiente salubre, una vera esplosione di sapori, colori e genuinità. Filosofia che si sposa con quella dello yoga. Inoltre, dal 20 al 26 giugno, sulla meravigliosa spiaggia dove si affaccia il Vivosa Apulia Resort si tiene il terzo Festival di Kundalini Yoga del Mediterraneo, combinazione perfetta di tutte le pratiche dello Yoga messe insieme. In Sanscrito Kundal significa “serpente avvolto in spire” e Kundali è “la corda attorcigliata”: il termine Kundalini, quindi, indica un’energia vitale che deve essere attivata. Le pratiche yoga del Festival hanno lo scopo di ritrovare la forza e di equilibrare corpo, mente e spirito. Sempre in Salento, all’esclusiva Masseria Fontanelle i corsi di Yoga sono al tramonto, con “vista mare”.

Yoga e Dolomiti, il connubio perfetto

Il Col Alto di Corvara, in Alta Badia, dedica un pacchetto ad hoc per ritrovare armonia con lo Yoga, immersi nella natura Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Il Col Alto di Corvara, in Alta Badia, dedica un pacchetto ad hoc per ritrovare armonia con lo yoga

Parola d’ordine benessere: per chi cerca l’armonia con la natura, ma anche con sé stesso, al Col Alto di Corvara c’è la proposta adatta. Immersi nella natura incontaminata delle Dolomiti, il pacchetto “Yoga & Wellness Week” ha già incluse due sessioni di yoga. L’offerta comprende: cinque notti in camera doppia superior, due sessioni di yoga tenute dalla yogini Alexandra Din (diplomata presso l’Istituto Iyengar Yoga di Firenze con certificazione internazionale di insegnante Introductory 2 di Iyengar Yoga); un massaggio antistress da 50 min.; l’accesso alla Spa e alla grande piscina ed anche il 20% di sconto su tutti i trattamenti dell’area beauty.
Prezzi a partire da 700 euro a persona. La “casa” del Col Alto, la cui sapiente gestione della famiglia Pezzei ne ha fatto un’icona di ospitalità fin dal 1938, è il posto giusto dove riconciliarsi con sé stessi e con la natura. Qui, nel magnifico scenario dolomitico, ogni ospite può trovare la propria dimensione di relax. Con i suoi 1000 mq di spa, lo spazio dedicato al wellness include: una grande piscina coperta con idromassaggio, una sauna finlandese, un bagno turco, la grotta ai vapori di sali marini, il laconium-tepidarium, un percorso Kneipp, le docce emozionali, la grotta del ghiaccio e due sale per il relax.

In Alto Adige: yoga retreat e settimane speciali

I Winklerhotels e gli insegnanti di hatha, restorative, vinyasa e chakra yoga Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

I Winklerhotels e gli insegnanti di hatha, restorative, vinyasa e chakra yoga

In montagna, tra le vette alto atesine della val Pusteria a due passi da Brunico, i quattro Winklerhotels hanno in programma per tutta estate sessioni di yoga gratuito per i propri ospiti. In autunno sono previste settimane intere dedicate completamente allo yoga, come Yoga & Mindfulness con Sandra Sabitzer all’Hotel Lanerhof che commenta “Il mio desiderio è quello di aiutarvi ad aumentare la fiducia nella vostra saggezza e a ritrovare voi stessi. La mattina attiveremo il nostro corpo con lezioni di hatha e vinyasa yoga (inclusa la sessione di chakra yoga), la sera invece ritroveremo la pace con lo yin yoga e lunghi esercizi di rilassamento. Non mancherà una buona dose di umorismo, pazzia e saggezza di vita. Non a caso sono anche conosciuta come “pink elephant”. Dal 24 settembre al 1° ottobre. Mentre dal 1° all’8 ottobre la settimana dello yoga sarà con Anne-Katrin Feldkamp all’Hotel Winkler che si dedica allo Yin e yang. “Durante le mie sessioni scoprirete entrambi: asana dinamici e fluidi, così come anche yin e restorative yoga per rilassarvi e lasciarvi andare. Insieme alla meditazione e a esercizi di respirazione ci congiungeremo con il qui e ora. Vi invito a praticare yoga con me due volte al giorno. La mattina con un flow dolce per risvegliare il nostro corpo, rimetterlo in movimento e fare il pieno di energia positiva per affrontare la giornata. Il pomeriggio con una sessione rigenerante di yin yoga durante la quale allungheremo dolcemente i muscoli e le fasce muscolari e ci rilasseremo e vi godrete un po’ di tempo per voi stessi”.

Water yoga a bordo piscina o in baita vista Dolomiti

Lo yoga si sdoppia all’Hotel Tyrol di Selva in Val Gardena Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Lo yoga si sdoppia all’Hotel Tyrol di Selva in Val Gardena

Chiudere gli occhi, controllare il respiro, tenere una posizione ascoltando il delicato mormorio dell’acqua: all’Hotel Tyrol di Selva di Val Gardena si pratica il water yoga, sessione outdoor rigenerante ed esclusiva a bordo piscina per ritrovare benessere ed equilibrio circondati dal silenzio e dalle bellezze naturali del luogo. Linda Trotta Kaserer, insegnante Yoga Certificata Yoga Alliance, Yin Yoga, Yoga Trapeze e Feetup Yoga Teacher, insegna le tecniche di rilassamento che portano al risveglio della coscienza e alla ricerca della propria serenità. Anche in quota, in una baita isolata sull’Alpe Juac, circondati dal silenzio e dall’abbraccio unico delle Dolomiti per un’esperienza molto esclusiva. Gli ingredienti sono tutti entusiasmanti: l’intima baita di famiglia, costruita a circa 2000 metri, sembra la scena di un film d’autore. Si sale in quota tra pascoli, boschi e ruscelli, immersi in uno spettacolare paesaggio alpino, tra il profumo dell’erba, dei larici e degli abeti, i fiori che punteggiano i pascoli e il canto dei grilli e degli uccelli come colonna sonora. Qui l’esperienza è davvero immersiva, e la lezione di yoga indimenticabile.

Livigno, lo yoga nel Piccolo Tibet delle Alpi

Lo yoga nel Piccolo Tibet delle Alpi.Foto: S. Mezzanotte Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Lo yoga nel Piccolo Tibet delle Alpi.Foto: S. Mezzanotte

Il Lac Salin Spa & Mountain Resort di Livigno (So) è stato creato un concept che avvolge di benessere tutto l’hotel: per ritrovare l’equilibrio si può partecipare alle sessioni di yoga. Le asana non solo migliorano la postura, ma anche la concentrazione e aumentano la forza mentale. Lo yoga rafforza anche i muscoli, i legamenti ed i tendini. Inoltre, mirati esercizi di respirazione stimolano l’intero organismo. Nella sala yoga, aperta ogni giorno tra le 9 e le 20, è possibile anche fare esercizi di yoga singolarmente in assoluto silenzio. Il Piccolo Tibet delle Alpi offre anche tanti angoli immersi nella natura dove meditare e recitare mantra.

Vacanza relax… vino e yoga

Vino, natura e yoga all'Hotel Saltus  Giornata internazionale dello yoga: ecco gli hotel in cui praticare

Vino, natura e yoga all’Hotel Saltus

Relax è l’altra parola chiave della vacanza nei Vinum Hotels! Sorseggiare un ottimo vino gustandosi il panorama sarebbe già abbastanza rilassante, ma ci sono anche altre pratiche benefiche e salutari per distendere corpo e spirito. Tra queste sicuramente yoga e meditazione. Tra le strutture dei Vinum Hotels, lo specialista in questo campo è l’Hotel Saltus di San Genesio Atesino nella zona vinicola Bolzano e dintorni. Lo yoga è visto come un percorso che porta a riscoprire il proprio io per ritrovare equilibrio e armonia, con sé stessi e il mondo esterno. La proposta è adatta a tutti, non occorre avere già esperienza, insegnanti preparati e competenti accompagnano gli ospiti per imparare efficaci tecniche di respirazione e di concentrazione, stimolare gli organi interni e dunque i processi di autoguarigione.
Chi si sente più portato per la riflessione e il silenzio può dedicarsi alla meditazione. Una pratica che, se compiuta con costanza, stimola attenzione e creatività, riduce la percezione soggettiva di stress, rafforza il sistema immunitario e l’umore. Al Saltus si propongono diversi tipi di meditazione, da quella classica ai viaggi di fantasia e ai bagni nel bosco.

Leggi tutto: https://www.italiaatavola.net//check-in/locali-turismo/hotel-spa/2022/6/12/giornata-internazionale-dello-yoga-ecco-hotel-in-cui-praticare/87465/

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.