• 2 Novembre 2022
  • No Comment

Fiorello, l’ronia sul decreto rave: “Fermate le riunioni di condominio”

Fiorello, l’ronia sul decreto rave: “Fermate le riunioni di condominio”

“Anche noi qui al baretto siamo passibili di denuncia… – ha scherzato Fiorello commentando la stretta sui rave del governo che prevede pene fino ai sei anni di reclusione – Se c’è una cosa da fermare sono le riunioni di condominio”.

In diretta su Instagram dove ha riportato la sua Edicola insieme agli amici del baretto (in attesa di debuttare dal 7 novembre su Raiplay e dal 5 dicembre su Rai 2) lo showman passa dall’ironia alla riflessione seria:  “Con tutti i problemi che abbiamo elettricità, aumento di tutto… questa è la strategia dello spostare l’attenzione, i problemi sono altri”. Fiorello ha parlato in diretta anche del ponte sullo stretto di Messina tornato in auge con il nuovo governo: “Prima di fare il ponte – ha detto – facciamo le strade della Sicilia, facciamo il binario doppio della ferrovia. Che sulla Catania-Palermo si vanno ad allenare i motociclisti della Parigi-Dakar”.

Decreto sui rave, le reazioni degli artisti. Mannoia: “Questo decreto puzza” 01 Novembre 2022

Sono molti gli artisti che in queste ore hanno scelto i social per fare sentire la loro sul decreto voluto dal governo Meloni: da Fiorella Mannoia allo stesso Morgan, chiamato dal sottosegretario Sgarbi che lo vorrebbe come capo di un dipartimento dedicato alla musica.

Suggerimento per i toxi che organizzano #raveparty : appendete bandiere di Salò, busti del duce e fasci littori qua e là nel capannone, starete in una botte di ferro.

— andrea pennacchi (@Pennacchiiiii) November 1, 2022

Anche l’attore Andrea Penacchi (Petra, Tutto chiede salvezza) è intervenuto su Twitter a proposito dei rave. “Suggerimento per i toxi

Articoli correlati

Dai soviet al “modello Lula” la sinistra copia sempre. E quella di Schlein non fa eccezione

Dai soviet al “modello Lula” la sinistra copia sempre. E quella di Schlein non fa eccezione

Mai come in questa fase congressuale il Pd è sembrato una mucca pazza. Infatti non si…
L’appello del padre di Denise Pipitone: “Cerco un lavoro per vivere dignitosamente”

L’appello del padre di Denise Pipitone: “Cerco un lavoro per vivere dignitosamente”

«Mi chiamo Pietro Pulizzi, molti mi conoscono come il papà di Denise. Sono in cerca di…
“Groppi d’amore nella scuraglia”, al Teatro Tram di Napoli l’eroe naif che sorride amaro della vita

“Groppi d’amore nella scuraglia”, al Teatro Tram di Napoli l’eroe naif che sorride amaro della vita

La notte incombe sul paesino che fa da cornice alla tribolata storia d’amore tra Scatorchio e…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.